Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dionisi: “Partita difficile, speriamo sia lo stesso per loro”

Dionisi ammette i recuperi di Berardi e Traore: “Ci saranno”

Alessio Dionisi ha parlato in conferenza stampa della gara in programma domani al Gewiss Stadium: “Leggevo che forse è la partenza migliore dell’Atalanta negli ultimi anni, viene da grandi campionato e si sta preparando a fare una stagione di alto livello. Ha un’organizzazione di gioco che mette in difficoltà chiunque ma è stimolante affrontarla, ha un’idea diversa e un sistema di gioco diverso dal nostro, è la bestia nera del Sassuolo, ha giocatori di livello: questi ingredienti rendono la sfida stimolante”.

Torna poi sulla gara dello scorso anno, che vide la vittoria dei neroverdi: “L’anno scorso non abbiamo affrontato la miglior Atalanta, forse non era nemmeno il miglior Sassuolo, non lo so, era però un tassellino che spero possa aver cambiato la mentalità e la testa di questa squadra, ce la possiamo giocare con tutti, non c’è un avversario ingiocabile. Ovvio che ci sono squadre importanti, nell’Atalanta ci sono giocatori determinanti, ma la squadra nerazzurra non è ingiocabile per noi, dobbiamo convincerci mentalmente e spero che la prestazione precedente ci abbia convinto di questo. Leggo i giornali e sembra che l’Atalanta stia preparando la partita con la Lazio ma invece mi piacerebbe far ricredere chi scrive questo”. Potrà farlo con in più Berardi e Traore, al rientro almeno in panchina: “Posso dirlo con sicurezza, Domenico e Junior saranno a disposizione, poi vediamo per quanto e dove, ma ci saranno”.

Chiosa dedicata al difensore Romagna, che pare più vicino alla chiusura del calvario seguito a un grave infortunio al ginocchio subito nello scorso inverno: “Lui è un ragazzo che sta facendo un percorso decisamente importante perché Pippo sta vedendo la luce dopo un percorso di due anni fa, dopo l’anno scorso quando non riuscì a dare continuità dopo un tempo giocato con la Primavera, quest’anno ha fatto due partite e sta bene. Io non lo ritengo ancora pronto per la prima squadra, non è pronto, ma si sta allenando sempre al 100% con i compagni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News