Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Chi ha visto Pinamonti? Le scelte del mercato che valgono il primato

L’attaccante trentino aveva già detto sì all’Atalanta, ma Percassi saggiamente non ha sborsato la maxi cifra richiesta sul mercato

La vittoria passa anche da qua, non solo dal campo: sul mercato è sempre 2-1 per l’Atalanta, che pochi mesi fa ha saputo dire no ai 20 milioni richiesti per Pinamonti. Ieri chiuso e limitato da un grande Demiral, riscattato anche lui con oculatezza senza ridarlo a una Juve ora a -8 che si mangia mani e piedi. Ma non è il solo, perché dietro a questo primo posto in solitaria di una notte di metà ottobre, ci sono tante operazioni di mercato ben pensate, condotte e andate in porto nel corso dell’estate 2022.

Lookman acquistato dal Lipsia (come ha fatto a non credere nel talento nigeriano?) per 12 milioni, Soppy soffiato all’Udinese, il maxi investimento Hojlund che inizia a ripagare i 17 milioni versati allo Sturm Graz. Ma non solo: anche trattenere i giovani, super richiesti dalla Cremonese (Okoli) fino addirittura all’Atletico Madrid (Scalvini), è stata una scelta saggia. Erano plusvalenze, ma ora c’è già un bel ‘super’ davanti.
Insomma, il primo posto non è casuale, ma è frutto delle riflessioni oculate di una società che ancora oggi fa parlare i fatti mentre a parole pensa a quota 40. Una salvezza travestita da Europa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti