Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Bologna ci prova, ma il Napoli scalza la Dea dalla vetta

Finisce 3-2 al Maradona, il Bologna vende cara la pelle ma alla fine la spunta il Napoli che ritrova la cima della classifica in solitaria

Gli atalantini incollati alla Tv questa sera ci hanno sperato fino all’ultimo, ma alla fine il Napoli è riuscito a vincere davanti ai suoi tifosi e dinnanzi a un Bologna affamato. L‘Atalanta torna così seconda, a -2 dalla squadra di Spalletti sola in vetta a quota 26.

Il Bologna gioca benissimo fin dalle prime battute e non è un caso che passi in vantaggio al 41′: gol di Zirkzee. Solo 4′ dopo però, a fine primo tempo, Juan Jesus riesce a pareggiare i conti. Nella ripresa bastano 4′ a Lozano per sorpassare il Bologna e la partita sembra finita qui, ma i rossoblù ci credono: dopo soli 120” l’ex Atalanta Barrow riapre i giochi firmando il 2-2. L’equilibrio dura poco però perché il solito Osimhen al 24′ realizza il tris che aumenta la carica aggressiva degli azzurri che sfiorano anche il poker.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News