Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Il fattore casa è tornato, ma ora c’è un trittico da brividi

atalanta

In casa l’Atalanta è tornata a vincere e guadagnare punti importantissimi in chiave classifica, ora però la attendono tre gare toste

Pareggi a parte, l’1-1 col Milan molto diverso da quello più amaro maturato contro la Cremonese, l‘Atalanta in casa non perde più. Anzi, è tornata a vincere e a fare bottino pieno: dopo l’unica vittoria del girone di ritorno 2021/2022 in Serie A ottenuta tra le mura amiche del Gewiss Stadium, il trionfo con la Samp del 28 febbraio, nel campionato in corso ha battuto Torino, Fiorentina e Sassuolo, collezionando al Gewiss Stadium 11 punti dei 24 totali. Fa sempre la voce più grossa in trasferta, ma la differenza ora si è assottigliata a soli 2 punti. Anche ieri, nonostante per colpa del lancio infausto della monetina la squadra sia stata costretta ad attaccare alle spalle della Nord, il risultato è arrivato a pochi secondi dall’uscita dal tunnel, dopo il break.

Ora però l’impianto all’ombra della Maresana ospiterà tre match di lusso, uno più ostico dell’altro. Nell’ordine, Lazio-Napoli-Inter, prima della sosta. Se quindi fuori casa la squadra di Gasperini può tirare un sospiro di sollievo ospite di Empoli e Lecce, i punti pesanti li dovrà sudare in viale Giulio Cesare. 9 in palio contro grandi squadre che lottano per scudetto e Champions. Domenica prossima alle 18 arriverà la Lazio, e saranno due gare di seguito in casa, per il Napoli bisogna aspettare sabato 5 alle 18, e a chiudere in bellezza prima dello stop Mondiale arriverà l‘Inter nel lunch match domenicale del 13 novembre. Il pubblico che ieri ha sfiorato il sold-out è pronto a replicare presenza e calore: sarà un fattore in più nella lotta ai primi posti del 2022.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti