Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Quando il corto muso non basta

Contro la Lazio, l’Atalanta non ha mai tirato in porta e in generale l’apporto degli attaccanti è scarso

La sconfitta di domenica sera contro Lazio, ha portato con sé una serie di coincidenze davvero particolari. L’Atalanta è caduta tra le mura amiche, come spesso successo nel recente passato e per la prima volta in questa stagione non è riuscita a segnare. La squadra delle goleade è ormai definitivamente dimenticata e ho lasciato spazio a quella che sta costruendo le sue fortune sul principio del “corto muso”, come si dice ora. I numeri sottolineano questa tendenza.

Atalanta con le polveri bagnate

Come riporta L’Eco di Bergamo, infatti, l’Atalanta ha il settimo attacco del campionato con 16 gol realizzati e una media di 1,45 reti a partita, un dato il linea con quello complessivo della stagione 2017-18 (1,5), ma ben al di sotto di tutti gli altri anni della gestione Gasperini, specialmente in riferimento alle stagioni 2019-20 e 2020-21 quando a fine stagione i centri messi a segno furono rispettivamente 98 e 90 (e medie di 2,57 e 2,38). Tra le ragioni di questo cambio c’è sicuramente l’atteggiamento della squadra, ma anche la minor concretezza degli attaccanti: fino ad adesso hanno segnato Rasmus Hojlund contro il Monza e Luis Muriel a Udine, ma se si pensa che migliori marcatori della squadra sono un centrocampista (Teun Koopmeiners) e un esterno (Ademola Lookman) si può capire come qualcosa in attacco va migliorato.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News