Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lukaku torna e segna: uno spauracchio in più per l’Atalanta

lukaku inter

Il belga rientra dopo due mesi esatti e timbra subito il cartellino in Champions: Inter seconda in classifica nel girone

Rientro al 38′ del secondo tempo, sigillo del 4-0 dell’Inter sul Viktoria Plzen nella penultima giornata del girone C di Champions League che vede ora i milanesi a quota 10, a meno 2 dal Bayern e a più 6 sul Barcellona che s’incontrano adesso a Monaco di Baviera. Romelu Lukaku è ufficialmente lo spauracchio di tutte le avversarie da qui alla pausa per i Mondiali in Qatar, buon ultima l’Atalanta da affrontare a Bergamo il prossimo 13 novembre per la quindicesima di campionato. Per effetto degli scontri diretti coi blaugrana, comunque, gli ottavi di finale sono artimetici con un turno di anticipo.

LUKAKU, CHE SPAURACCHIO! Assente dal match con la Lazio del 26 agosto, il centravanti belga ha chiuso uno score mai in discussione. Nel primo tempo, al 24′ doppia occasione Dimarco-Mkhitaryan, sinistro ravvicinato e incornata nell’assalto iniziato dall’armeno, rifinito la seconda volta da Bastoni e respinto da Stanek. Al 35′ 1-0 di testa dell’armeno su palla dal fondo proprio del mancino di Piadena, al 42′ il raddoppio di Dzeko da due passi grazie a stop e cross basso del tutto-sinistro milanese sul lancio di Barella. Nella ripresa palo dell’apripista al decimo, terzo miracolo del portiere ceco per scongiurare il tris di Lautaro a rimorchio di Dimarco e il 3-0 ancora del bosniaco grazie a un lancio rifinito dall’argentino pivottato su se stesso per aprire l’interno del partner di linea.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News