Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Stop Mondiale, l’Atalanta la più fortunata tra le big

Maehle, Pasalic, de Roon e Koopmeiners: l’Atalanta dovrebbe perdere un massimo di quattro giocatori al Mondiale

Tra meno di un mese, il 20 novembre il via ufficiale in Qatar, i grandi club dovranno privarsi di almeno 8-13 giocatori, uno schieramento titolare, mentre l’Atalanta ne dovrebbe perdere tra i 4 e i 7 massimo. Come analizza il Corriere della Sera Bergamo, anche nella peggiore delle ipotesi, si tratta della metà della perdita della Juve, che al 90% dovrà salutare ben 12 giocatori. Una perdita ingente non solo in termini quantitativi, ma anche qualitativi visto il calibro dei nazionali e la crisi che stanno attraversando i bianconeri. Lo stesso problema che attanaglia il Milan (a +2 sull’Atalanta), che potrebbe perdere addirittura 15 giocatori.

Nella Lazio che ha appena sbancato il Gewiss Stadium ce ne sono 12 col cellulare in mano in trepidante attesa, 13 a Firenze, 11 a Udine. Il Napoli primo della classe ne ha 10 a rischio partenza, 9 la Roma e 8 l’Inter, la più fortunata dopo l’Atalanta. Che terrà allenato l’organico (quasi) al completo sui campi di Zingonia e in 4 amichevoli di prestigio, dall’Eintracht Francoforte all’AZ Alkmaar, tra il 9 e il 29 dicembre.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News