Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Empoli-Atalanta 0-2, la diretta testuale del match


Partecipa alla Live Chat con gli altri tifosi!

 

94′ Finisce qui! Un’ottima Atalanta torna a vincere dopo l’incidente di percorso della scorsa settimana. La squadra di Gasperini ha tutto sommato sempre avuto in pugno la partita, nonostante qualche occasione per colpire non sia mancata anche per gli azzurri. Ora sarà importante vedere cosa emergerà dai big match di alta classifica contro Napoli ed Inter, oltre alla trasferta di Lecce di martedì 9 novembre.

90′ Si giocherà fino al novantaquattresimo.

88′ Toloi!
Grande ripartenza dell’Atalanta, poi Toloi va al tiro con un diagonale pericoloso, a lato di poco dopo la bella assistenza di Lookman.

85′ Segna l’Empoli, ma c’è subito la segnalazione di fuorigioco! Ebuehi aveva segnato ma era oltre tutti, prima da segnalare una grande parata di Musso.

84′ Punizione laterale battuta forte da Bajrami, Zapata deviia oltre il fondo.

83‘ Djimsiti mura ottimamente Destro, pronto a battere a rete da posizione molto interessante.

75′ Vicario sbaglia prima la costruzione con i piedi, poi  si oppone alla grande con il corpo a Lookman, che era pronto a gustarsi la doppietta personale dopo l’anticipo di Malinovskyi nei confronti di Marin.

71′ Zapata segna! Ma è tutto fermo, Lookman aveva servito un gran pallone rasoterra al Ternero, l’ex Leicester partiva però da posizione leggermente irregolare.

70′ Si gira in poco spazio Destro e calcia a giro, palla alta di un paio di spanne sopra la traversa di Musso.

67′ Nessuno attacca il secondo palo, nonostante l’interessante traversone di Teun Koopmeiners da sinistra. Sfuma una buona chance per lo 0-3 potenziale.

64‘ Hojlund! Non dei migliori il destro del danese, servito da posizione interessante in orizzontale.

63′ Qualche piccola scintilla tra Maehle e Cambiaghi dopo un contatto.

59′ LOOKMAN!! In un momento un po’ di stanca della gara l’attaccante della Nazionale nigeriana trova lo spazio giusto e, dopo aver trovato il pertugio in mezzo a tre avversari, incrocia in maniera imprendibile per Guglielmo Vicario.

52′ Gasperini richiamato da Ayroldi dopo una protesta dovuta a un fischio a pochi passi dalla sua panchina.

50′ Brivido per l’Atalanta, con palla oltre il fondo dopo una deviazione di Maehle, colpito dalla respinta di Musso.

48′ Sulla ripartenza Marin va al rasoterra, a lato di circa mezzo metro rispetto al palo alla destra di Musso.

47‘ Subito Hojlund pericoloso, respinge in estirada Ebuehi.

46′ Si riparte con un cambio: Walukiewicz al posto di Luperto per via di un problema fisico occorso al centrale salentino, perno della difesa empolese.

SECONDO TEMPO

47′ Fine primo tempo al Castellani, peraltro con il duplice fischio arrivato nel momento in cui Scalvini aveva una buona possibilità sul settore di sinistra. Atalanta avanti con merito al giro di boa, decide il gol di Hateboer al minuto 32.

46′ Finta e controfinta di Pjaca, che punta Hateboer, poi il tiro da posizione defilata, che Musso aspettava a centro porta.

45′ Due di recupero per questo primo tempo.

44′ Maehle non chiude al meglio sul secondo palo la buona azione costruita dall’Atalanta.

42‘ Koopmeiners sbaglia! Tiro centrale, Vicario con i piedi si oppone, nonostante si fosse disteso a sinistra.

39′ Calcio di rigore per l’Atalanta! Destro intercetta con un braccio la punizione di Lookman da posizione laterale. Si attende la sentenza definitiva da parte del Var, con l’arbitro Ayroldi in attesa del colloquio con Guida e Nasca al Var.

35′ Ancora Demiral a intervenire, stavolta in corner e sulla penetrazione interna dell’altro laterale di difesa, Cacace.

34′
Eccezionale Demiral a salvare su Ebuehi a corpo morto. Tenta la reazione l’Empoli.

32′ HATEBOER! ATALANTA AVANTI! Nasce proprio da Hojlund, che dilata a sinistra per Koopmeiners, sul tirocross di Lookman Hateboer non può che depositare nella porta semisguarnita.

30′ Si muove parecchio sul fronte offensivo Hojlund, autore di una partita di livello finora.

27′ Ribattuto il destro di Lookman.

24′ Maehle rischia di combinare un pasticcio, con Henderson che gli scippa palla, poi Bajrami è in-offside sul prosieguo dell’azione.

16′ Clamorosa tripla chance per Ederson!
Doppia bella parata di Vicario, ma sulla seconda battuta a rete doveva fare meglio l’ex Salernitana, inseritosi bene dietro i centrali di difesa sugli sviluppi di un’azione nata da fallo laterale.

15′ Lookman non aggancia al meglio, fosse stato il contrario c’era margine per un attacco molto interessante.

11′ Fallo di Cacace, in proiezione nell’area nerazzurra, ai danni di un attento Demiral, finora molto efficace.

9′ Gara finora molto interessante, all’insegna della combattività da ambo i lati e con ritmi interessanti. Più manovriera l’Atalanta, che ha cominciato discretamente la sua gara.

8‘ Lookman mette una palla velenosa per Hojlund, Vicario si allunga alla grande e salva il risultato, di fatto anticipando l’attaccante danese.

7′ Leggerezza di Scalvini, con scippo di Destro da p9sizione defilata. Poi alto il pallonetto dell’ex Roma.

6′ Inserimento di Ederson, de Winter scherma in corner la battuta a rete potente e rasoterra del brasiliano.

4′ Ribattuto dalla difesa azzurra il tiro di Hateboer da buona posizione.

1′ Gara cominciata.

12:10 Amici sportivi buongiorno, l’Atalanta spera di riprendere la marcia interrotta dalla Lazio domenica. Di fronte un Empoli reduce dal pesante 4-0 subito alla Juventus Stadium ma tutto sommato sereno per il buon margine al momento in dote sul terzultimo posto.

EMPOLI-ATALANTA 0-2

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, De Winter (55′ Ismaijli), Luperto (46′ Walukiewicz), Cacace; Henderson (65′ Fazzini), Marin, Bandinelli (77′ Akpa Akpro); Bajrami, Pjaca (55′ Cambiaghi); Destro.
In panchina: Perisan, Ujkani,  Stojanovic, Parisi, Degli Innocenti, Haas, Baldanzi, Ekong, Lammers, Satriano.
Allenatore: Zanetti

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Tolói, Demiral, Scalvini (55′ Djimsiti); Hateboer, Éderson (65′ Malinovskyi), Koopmeiners, Mæhle (88′ Zortea); Pašalić; Lookman (88′ Okoli), Højlund  (65′ Zapata).
In panchina: Sportiello, Rossi, Ruggeri, Soppy, Boga.
Allenatore: Gasperini

Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Ammoniti: Destro, De Winter

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Dirette