Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fatture false, la versione della Gazzetta: “Niente pena richiesta per i Percassi”

Atalanta

Secondo il primo quotidiano sportivo italiano non ci sono richieste di condanna dai pm di Napoli per i Percassi nell’inchiesta

Nessuna pena richiesta per Antonio e Luca Percassi. La versione della Gazzetta dello Sport sull’inchiesta napoletana sul gioco di triangolazioni, e quindi di false fatturazioni, tra giocatori, società e procuratori nel doppio ruolo di agenti e quindi consulenti delle società all’atto della firma sul contratto, contrasta nettamente con quelle de “Il Mattino” e “La Repubblica.

LA GAZZETTA: NIENTE PENA PER I PERCASSI. Per presidente e amministratore delegato dell’Atalanta, coinvolti insieme al direttore generale Umberto Marino nell’inchiesta “Fuorigioco”, i primi per una somma di 10 mila euro relativa agli assistiti dell’ex Leo Rodriguez (German Denis il più importante) e il secondo per 15 mila risalenti ai tempi della Sampdoria, sarebbero quindi stata richiesta l’assoluzione. La settima sezione del tribunale di Napoli registrerebbe dunque una richiesta di condanna dei pm Capuano e De Simone soltanto per Alessandro Moggi (2 anni e 8 mesi di reclusione), Adriano Galliani e Aurelio De Laurentiis (1 anno e 1 mese).

FATTURE FALSE NEL CALCIO. Nessuna pena richiesta, dunque, per il presidente della Lazio Claudio Lotito, l’ex presidente della Fiorentina Andrea Della Valle e appunto i Percassi, oltre che per tutti i calciatori coinvolti tra cui il Pocho Lavezzi. L’ipotesi è di false fatturazioni nella gestione dei rapporti fra i club e gli agenti dei calciatori negli anni fra il 2009 e il 2014. Il meccanismo consisteva in una triangolazione tra le società che acquistavano, il calciatore e il suo procuratore, che al momento della stipula avrebbe operato di fatto come consulente del club acquirente: il giocatore così avrebbe abbattuto i costi sul proprio agente facendoli ricadere sulla società. Molte di queste operazioni indagate sono finite in prescrizione e si valutano solo quelle fra il 2013 e il 2014.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News