Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Scalvini: “Gasperini e Mancini mi hanno dato fiducia”

Il giovane prodotto del vivaio nerazzurro: “Devo mettere più velocità e rapidità nel mio gioco”

Giorgio Scalvini ha dovuto crescere molto in fretta, essendosi trovato a giocare in prima squadra e addirittura in Nazionale quando i coetanei ed ex compagni ancora erano regolarmente in Primavera. Il classe 2003 ripercorre queste tappe a La Gazzetta dello Sport: Gasperini e Mancini mi hanno investito di responsabilità molto spesso, praticamente con la stessa frase, dicendomi che facevo parte del gruppo e che sarei stato uguale agli altri, nonostante fossi molto più giovane. Devo comunque migliorare in alcuni aspetti, soprattutto mettendo velocità e rapidità nel mio gioco”.

Il tutto può accadere anche tramite consigli terzi: “Oltre a quelli del mister, molto importanti sono i segreti difensivi di Tolói, Demiral e Djimsiti. E nello spogliatoio la voce di Hateboer e de Roon conta molto per un ragazzino come me. Sto giocando, il presente dice questo. Nel mio futuro mi vedo ancora nel calcio, ma fuori dal campo, per questo studio per migliorare il mio inglese”. La testa, nel mentre, è già al Napoli: “Intanto spero di giocare, bisogna cercare di metterli in difficoltà”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News