Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Atalanta-Napoli 1-2, LA DIRETTA


Partecipa alla Live Chat con gli altri tifosi!

94′ FINALE A BERGAMO! Il Napoli prosegue imperterrito il proprio cammino e passa anche al Gewiss Stadium, al termine di una gara bellissima e piena di colpi di scena.

92′ Finale tesissimo con l’Atalanta che protestava per un fallo in attacco fischiato a Duvan Zapata su Kim.

90′ Quattro di recupero assegnati.

88′ Atalanta che cerca affondi nella metà campo avversaria, a tratti anche con successo, ma trova di fronte un avversario assolutamente all’altezza del primo posto in classifica e dei 32 punti finora conquistati.

83′ Alta la conclusione di Zapata dopo un bello scambio con Malinovskyi.

82′ Meret blocca il tiro di Malinovskyi, forse non potente come avrebbe voluto, dal limite.

78′ Simeone! Sfiora l’1-3 il Napoli, bello il tiro dell’ex Verona da posizione molto interessante.

70′ Partita molto intensa, ora sono arrivati anche i cambi a dare nuova alla sfida.

63′ Hojlund! Che occasione! Il danese non riesce a concludere efficacemente dopo il grande servizio di Lookman, partito sul filo del fuorigioco a sinistra e al solito pericolosissimo per la linea difensiva avversaria.

62′ Ancora nessun cambio, l’impressione è che presto possano arrivare sostituzioni da ambo le parti.

57′ Ammoniti prima Kim e poi Hojlund per due interventi energici nel giro di pochi secondi.

54′ Traversa di Lookman! Incredibile break di Maehle a sinistra, che poi trova un piatto a girare respinto da Meret. Sua traversa il tap-in di Ademola Lookman appena dentro l’area. Atalanta vicinissima al pareggio!

52′ Hateboer non riesce a dare forza al colpo di testa, dopo essere stato dal cross da sinistra di Maehle nelle classica azione “da esterno a esterno opposto”.

50′ Telefonato il colpo di testa di Anguissa, Musso salta e blocca in presa.

47′ Hanno iniziato il riscaldamento Malinovskyi e Zapata, vedremo se troveranno spazio in campo in breve giro di posta.

46′ Ripresa senza cambi al Gewiss Stadium

SECONDO TEMPO

 

47′ Fine primo tempo. Dopo un inizio di marca soprattutto nerazzurra il Napoli ha trovato morale e armonia di gioco, anche grazie alla rete segnata da Victor Osimhen, subito pronto a rispondere a Lookman. Particolarmente forte l’impatto sulla gara del nigeriano, a tratti imprendibile per tutti, nonostante l’attento controllo continuo di Demiral dalle sue parti.

46′ Lookman trenta il diagonale velenoso, ma l’ex Lipsia era leggermente oltre Di Lorenzo, posizione irregolare.

45′ Recupero di 2 minuti concessi da Mariani.

42′ Koopmeiners anticipa Osimhen sul secondo palo, dopo la ripartenza orchestrata dallo stesso nigeriano, a tratti incontenibile.

38′ Zielinski calcia lento e centrale dopo la sponda di prima del solito Osimhen, che sta facendo letteralmente reparto da solo.

35′ ELMAS! NAPOLI AVANTI! Osimhen vince il duello a centro area e poi trova la palla orizzontale per il macedone, bravo a calciare nonostante il tentativo in extremis di Hateboer.

29′ Punizione-cross di Zielinski, Anguissa prende il tempo a compagni e avversari ma stacca alto di un paio di spanne sopra la bara trasversale della porta difesa da Juan Musso.

28′ Affonda il colpo Koopmeiners su Zielinski, lo salva dal giallo Mariani, che pure era ben posizionato nella circostanza.

26′ Gara che ora vive una fase di nuovo riassestamento dopo le due turbolenze, che hanno cambiato nel giro di pochi secondi due volte il risultato.

23′ OSIMHEN PAREGGIA! Sugli sviluppi di un corner Zielinski trova una gran palla e sul secondo palo Osimhen batte senza appello Musso. Subito paritá ristabilita al Gewiss Stadium.

19′ LOOKMAN! Un rigore perfetto, a spiazzare Meret! Perfetta la realizzazione, all’incrocio dei pali! Atalanta in vantaggio, meritatamente per quanto visto finora!

18′ Calcio di rigore assegnato!

17′ Salvataggio di Osimhen nell’area piccola sul colpo di testa di Toloi! Ma attenzione perché la situazione è al momento valutata alla videorevisione…

15′ Deviato in corner il tiro da fuori di Koopmeiners, che chiedeva anche un tocco con un braccio appena fuori area.

13′ Grande strappo di Hojlund in velocità, poi Jesus rinviene su si lui in maniera provvidenziale.

9′ Match subito intenso e su ritmi tutt’altro che secondari.

7′ Murato il gran destro di Hateboer, grossa partenza della squadra di mister Gasperini.

3′ Meret dice no a Hojlund! Occasionssima per l’Atalanta: palla vellutata di Lookman per il danese, botta a colpo sicuro e si supera l’ex Spal.

1′ Pallone che rotola, si gioca! La sfida del Gewiss Stadium è pronta a consegnarsi al campionato. Prima contro seconda di fronte nell’impianto di viale Giulio Cesare.

 

ATALANTA-NAPOLI 1-2

Marcatori: 19′ Lookman su rig., 23′ Osimhen, 34′ Elmas

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Tolói, Demiral, Scalvini; Hateboer (85′ Soppy), Éderson, Koopmeiners (80′ de Roon), Mæhle; Pasalic (70′ Malinovskyi); Lookman (80′ Boga), Højlund (70′ Zapata). 
In panchina:
Sportiello, Rossi, Djimsiti, Okoli, Ruggeri, Zortea.
Allenatore:
Gasperini

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Anguissa (90′ Gaetano), Lobotka, Zielinski (63′ Ndombele); Lozano (63′ Politano), Osimhen (75′ Simeone), Elmas (92′ Zerbin).
In panchina:
Idasiak, Sirigu, Ostigard, Zanoli, Mario Rui, Demme, Gaetano, Zedadka, Raspadori.
Allenatore:
Spalletti

Arbitro: Mariani di Aprilia
Assistenti: Cecconi-Bercigli
IV Uomo:
Sozza
Var:
Irrati
Avar:
Abbattista
Ammoniti:
Kim, Hojlund
Espulsi:
Note:
11°C, stadio pieno in ogni ordine di posto

 

17:25  Amiche ed amici sportivi buonasera dal Gewiss Stadium. La sosta per Qatar 2002 si avvicina, un motivo in più, per Atalanta e Napoli, per chiudere alla grande il primo scorcio di stagione, finora davvero da applausi. Prima contro seconda, un match tutto da vivere e con addosso gli occhi di tutti gli appassionati d’Italia, e forse non solo. Previsto tra trentacinque minuti precisi il fischio inaugurale del match da parte dell’arbitro Mariani.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Dirette