Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palomino assolto, ma nessuno lo ripagherà per il Mondiale perso

Palomino

Sul portale del Corriere dello Sport, il direttore Xavier Jacobelli ha toccato questo tema

Xavier Jacobelli ha scritto oggi alcune riflessioni importanti in merito alla questione Palomino. Il 5 luglio, il difensore dell’Atalanta è stato sospeso perché trovato positivo al Clostebol Metabolita, steroide anabolizzante contenuto in pomate o spray cicatrizzanti. Lui ha sempre sostenuto la sua innocenza e, per questo, ha rifiutato il patteggiamento. La Procura Antidoping aveva chiesto 2 anni di squalifica, ma in 40 minuti il giocatore ha smontato le tesi accusatorie. Giustizia è stata resa al calciatore che, però, è stato costretto a saltare 13 partite di campionato. Ora è fuori dall’incubo che minacciava di stroncarne la carriera e, a causa dell’inattività forzata, l’ha escluso dai preconvocati dell’Argentina per Qatar 2022. Chi mai lo ripagherà? Bella domanda.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News