Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cambiaghi lancia l’Empoli, primo gol in A per il brianzolo

L’attaccante di scuola Atalanta è entrato anche nel gol, siglato da Parisi, del definitivo 2-0

Cambiaghi festeggia dopo il gol segnato questa sera alla Cremonese

Decisivo in tutti i sensi. è stato questa sera l’attaccante di proprietà nerazzurra, dallo scorso 4 agosto in prestito a Empoli, Nicolò Cambiaghi. Il nazionale Under 21 ha infatti sbloccato il match che vedeva opposti la formazione di Zanetti e la Cremonese dopo soli 17” dal suo ingresso in campo, arrivato in coincidenza con l’inizio del secondo tempo. Un vero e proprio record per il campionato, visto che si tratta del gol segnato nel più breve giro di posta da un calciatore subentrato. Si tratta della prima gioia personale in Serie A per il prodotto Made in Zingonia, lo scorso anno retrocesso in B con il Pordenone ma autore di una stagione di altissimo livello, che lo ha portato a trovare con continuità le convocazioni di Paolo Nicolato in azzurro.

Il classe 2000 di Vimercate ha poi dato un contributo decisivo per la rete del 2-0, arrivata all’88’: palla filtrante di Bajrami per lo stesso Cambiaghi, conclusione di destro ben respinta da Carnesecchi, coetaneo ed ex compagno ai tempi della Primavera atalantina, sulla respinta è Parisi a finalizzare grazie ad un colpo di spalla a due passi dalla linea di porta.

CREMONESE ANCORA SENZA VITTORIE  Di più avrebbe probabilmente meritato la formazione ospite, ancora ferma al palo per quello che riguarda le vittorie. Almeno 4 le chance nitide da gol create, compreso un palo del subentrato Dessers, tornato dai recenti guai fisici, nel finale. L’Empoli, dal canto suo, ha mostrato maggior cinismo, con tre punti fondamentali messi in saccoccia a fare il paio con il successo di sabato scorso contro il Sassuolo. +10 sul terzultimo posto alla sosta Mondiale per Bandinelli e compagni, uno scenario per cui chiunque, dalle parti di Monteboro, avrebbe messo la firma in estate. I grigiorossi attendono invece i risultati delle altre squadre al momento coinvolte nella lotta salvezza, a partite dallo scontro diretto di domenica tra Verona e Spezia, in programma al Bentegodi.


EMPOLI-CREMONESE 2-0  

RETI: 46′ Cambiaghi, 88′ Parisi

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, Ismajli, Walukiewicz, Parisi; Akpa Akpro (66′ Fazzini), Grassi (66′ Marin), Bandinelli (77′ Henderson); Bajrami; Satriano (85′ De Winter), Lammers (46′ Cambiaghi).
A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Pjaca, Ekong, Degli Innocenti, Stojanovic, Haas, Guarino.
Allenatore: Paolo Zanetti

CREMONESE (3-4-1-2): Carnesecchi; Aiwu, Hendry, Lochoshvili (78′ Ciofani); Sernicola, Ascacibar (62′ Castagnetti), Meité (62′ Zanimacchia), Valeri (70′ Quagliata); Pickel; Buonaiuto (70′ Dessers), Okereke.

A disposizione: Sarr, Saro, Vasquez, Baez, Bianchetti, Ghiglione, Afena-Gyan, Escalante, Milanese, Tsadjout.
Allenatore:
Massimiliano Alvini

ARBITRO: Sig. Federico Dionisi della sezione di L’Aquila

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News