Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Scalvini, l’Atalanta non vuole lasciarlo andare

Il prodotto di Zingonia classe 2003 è ricercato sul mercato italiano e internazionale, ma è difficile che parta a gennaio

Il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi e l’allenatore nerazzurro Gian Piero Gasperini sono d’accordo sulle linee guida da adottare nel prossimo mercato invernale: trattenere i giovani, su cui puntare nella seconda parte di stagione. Uno di questi è il gioiello di Zingonia Giorgio Scalvini, che si è distinto con la maglia azzurra e nerazzurra, sia in difesa che a centrocampo.

Le richieste però continuano ad arrivare ai Percassi: Atletico, City, Bayern, Liverpool e Juve sono interessate al di diottenne, e vorrebbero averlo già a gennaio. I dirigenti nerazzurri hanno quindi fissato la ‘cifra monstre’ per far desistere le pretendenti: 30 milioni di euro il valore di Scalvini. Una mossa per far cambiare idea alle big, almeno fino a giugno: nei prossimi cinque mesi, tra campionato e Coppa Italia, Scalvini insieme a Hjolund, Lookman e Soppy, proverà a trascinare l’Atalanta di nuovo in Europa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti