Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Romero-Demiral, “regali” all’Atalanta?

L’inchiesta che sta tenendo banco nel dibattito sulle inchieste giudiziarie a carico della Juventus porta alla luce elementi sui due difensori

Cristian Romero e Merih Demiral sono legati da un filo di mercato bianconerazzurro all’insegna dei metodi particolari utilizzati dalla Juventus in sede di calciomercato. I due prestiti onerosi dai bianconeri all’Atalanta, che ha poi riscattato entrambi, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport sulla base delle note intercettazioni sarebbero in realtà operazioni con lo sconto. Il perno turco, attualmente in rosa, sarebbe stato rivendicato a titolo di credito dal club subalpino nell’ambito dell’acquisto di Manuel Locatelli dal Sassuolo: “C’è una partnership, Demiral che Carnevali neppure sapeva chi fosse in poco tempo ha raggiunto 8 milioni di quotazione e noi non avevamo posto in squadra”.

ROMERO E DEMIRAL, CHE REGALI! L’ad atalantino Luca Percassi avrebbe vantato in entrambe le operazioni il credito acquisito pagando Simone Muratore 7 milioni anziché i 3 per cui s’era impegnato nella ormai famigerata lettera. Negli interrogatori, il diesse juventino Federico Cherubini avrebbe parlato di debiti fuori bilancio. Quanto al trasferimento dei due difensori, poi, il primo (“una minusvalenza per via degli accordi di Paratici”) fu un prestito biennale con obbligo “non federale”, come ammesso da Cherubini in un’intercettazione con il segretario Paolo Morganti, mentre per il secondo “il prestito in realtà non è oneroso, ma solo formalmente”, come ammesso da Cherubini al CEO bergamasco in una conversazione intercettata. Niente 2,5 milioni più riscatto a 20 e bonus di altri 2,5, dunque, ma parte del credito scontato?

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News