Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Atalanta verso il calciomercato/2. Movimenti in fascia e in avanti

malinovskyi mercato atalanta

In casa Atalanta sono necessari cambiamenti sulle corsie laterali e qualcosa deve essere fatto anche in attacco

Manca poco al via ufficiale del calciomercato e l’Atalanta deve cambiare qualcosa sia sugli esterni che in attacco, pacchetti in cui potrebbe essere ceduto anche qualche nome che rientra nelle rotazioni di Gasperini.

Mercato Atalanta, il dilemma degli esterni

Al momento l’Atalanta dispone di sei uomini di fascia per due posti. C’è Hateboer che se sta bene fa il suo, c’è Zappacosta che è un oggetto misterioso, c’è Maehle che non rende come con la Danimarca, c’è Soppy che ha talento ma deve crescere e ci sono Zortea e Ruggeri che non sembrano pronti per dire la propria in un’Atalanta di vertice.

Detto che Ruggeri è stato provato anche come braccetto di sinistra nei tre dietro, potrebbe essere controproducente tenerlo in panchina. Quindi meglio che vada altrove a maturare esperienza, così come Zortea. Con l’interrogativo Zappacosta legato alle condizioni fisiche, è necessario almeno un intervento di peso: il nome di Borna Sosa è sempre d’attualità, ma non è l’unico sulla lista degli uomini mercato Atalanta che potrebbero estrarre dal cilindro anche un nome a sorpresa.

Attacco Atalanta, serve alleggerire

Senza fare troppi giri di parole, i due giocatori che non rientrano nei piani sono Ruslan Malinovskyi e Jeremie Boga. L’ucraino ha qualche estimatore che però non vorrebbe ingaggiarlo a titolo definitivo (l’Atalanta potrebbe accontentarsi di una decina di milioni), mentre il secondo non ha molto appeal dopo la deludente annata in nerazzurro. La Dea ha investito parecchio sull’ivoriano e pur di non veder svalutare il cartellino, lo darà anche in prestito nella speranza che possa rivalutarsi.

L’uscita di questi due elementi, ne porterà almeno altrettanti perché, come ha sempre detto Gasperini, chi si vuole migliorare lo fa inserendo giocatori dalla trequarti in su. Ma prima di aggiungere altri, sarà necessario attendere le cessioni al fine di non avere un organico troppo numeroso e, parallelamente, anche un monte ingaggi troppo elevato.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato