Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Occhio all’avversario, il Bologna ha cambiato marcia

Il Bologna, da anni squadra di centro classifica equidistante dalla qualificazione in Europa e dalla zona rossa, con gli attuali 19 punti si sta confermando tale

Il Bologna dista 9 lunghezze dall’Atalanta, ma nelle ultime sei giornate i rossoblu hanno raccolto 12 punti, i nerazzurri solo 4. Cambio di marcia che per il Bologna si può spiegare col nuovo allenatore, Thiago Motta, in panchina ormai da undici giornate in sostituzione di Mihajlovic. Ora i padroni di casa, che vengono dalla sconfitta all’Olimpico di misura per un rigore iniziale contestato a opera della Roma, vorranno rifarsi e se la potranno giocare senza troppi calcoli.

Degno di note inoltre il loro rendimento fra le mura amiche: conquistati 15 punti, frutto di quattro vittorie e tre pareggi (una sola sconfitta), per 12 gol realizzati e 6 incassati. Come sottolinea L’Eco di Bergamo, Il tecnico schiera la difesa a quattro e una prima punta con cinque centrocampisti, di cui due esterni alti e un trequartista capace all’occorrenza di abbassarsi, ma contro l’Atalanta  dovrà rinunciare al centravanti classico a causa dell’emergenza in attacco.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News