Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Bacheca del Tifoso

Addio all’Orsacchiotto Bernasconi, svezzato a Bergamo ed eroe della Samp

Il congedo di Gaudenzio Bernasconi da Ponte San Pietro, che ci la lasciati stamani a 90 anni: era nell’Atalanta del Trio Primavera

Giocava lì, in mezzo a Titta Rota e Luciano Gariboldi, Livio Roncoli e Giulio Corsini, quando il modulo si chiamava Sistema e le difese erano sempre a tre. Marcava il centravanti, l’Orsacchiotto, l’ultimo della lista a lutto del gennaio 2023 particolarmente ferale per il calcio italiano. A pochi giorni dalla scomparsa di Gianluca Vialli ed Ernesto Castano, ci lascia anche Gaudenzio Bernasconi, bergamasco di Ponte San Pietro cresciuto nel locale Vita Nova e centromediano dell’Atalanta dal 1952 al 1954 prima di diventare una colonna della Sampdoria dall’alto di ben 365 presenze, di cui 133 consecutive, senza mai essere espulso. E senza segnare nemmeno per ipoesi. 90 anni compiuti il 9 agosto scorso, Bernasconi è mancato stamane. Lascia la moglie Anna e il figlio Massimo.

BERNASCONI, ADDIO ALL’ORSACCHIOTTO. Soprannominato Orsacchiotto per la stazza notevole a dispetto della statura (80 chili per 1 e 72), Bernasconi avrebbe poi concluso la carriera da calciatore a Jesi e Urbino per appendere le scarpe al chiodo trentottenne. La sua Atalanta, 54 presenze nel solo campionato di serie A, era quella del presidente Daniele Turani e del consigliere Luigi Tentorio, papà del futuro (ed ex) sindaco di Bergamo Franco, di Luigi Ferrero e della bandiera d’antan Cesco Simonetti in panchina. E, in campo, del Trio Primavera Testa-Cadè (Giuseppe, II)-Brugola, 23 gol decisivi nell’annata successiva alla mega plusvalenza Hasse Jeppson (al Napoli), preso a 35 milioni e rivenduto a 105 al Comandante Lauro, di capitan Annovazzi, di Nane Bassetto, del bomber Rasmussen e del “pastùr” Soerensen.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Bacheca del Tifoso