Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A, oggi si riparte con il big match Napoli-Juventus

Sfida al vertice al ‘Maradona’ con lo stadio che si preannuncia tutto esaurito

“A Napoli è semplicemente La Partita, senza bisogno di aggiungere altro, e cade una volta all’anno,
come il Natale”, scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ su Napoli-Juventus di questa sera.

NAPOLI “Bello e stimolante lo stadio pieno. Ai tifosi prometto il massimo impegno” ha spiegato Luciano Spalletti in conferenza stampa. “Capisco che per Allegri sia conveniente camuffarsi da comprimari. Inutile però mettere il cappello e la barba: per la Juve certi investimenti si ripagano se vinci in Italia e in Champions. Io il migliore? Contano i risultati e lui ha vinto di più. Dunque non c’è
confronto, faccio parte di un altro livello di allenatori” ha aggiunto.

JUVENTUS – “Due mesi fa non pensavamo che la squadra potesse arrivare in queste condizioni a gennaio, ma noi dobbiamo solo pensare a lavorare e tenere il profilo basso. La nostra priorità deve essere arrivare all’obiettivo finale, ovvero uno dei primi quattro posti. Non è un crash test per noi,
vediamo da un buon momento ma per loro è lo stesso” ha invece risposto Allegri, per dare più pressione agli avversari.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News