Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Zappacosta: “Ecco come mi sono infortunato…”

zappacosta

L’esterno nerazzurro è rientrato a La Spezia e Bologna, dove ha lasciato il segno nel secondo tempo, dopo il lungo stop per infortunio

L’esterno dell’Atalanta Davide Zappacosta svela a L’Eco di Bergamo il retroscena del suo lungo infortunio, una lesione al retto femorale in cui è incappato durante le vacanze estive: “Avendo subito un’operazione al ginocchio tre anni fa, non posso mai staccare la spina per più di una settimana, per non perdere tono muscolare: anche d’estate ho bisogno di lavorare. Ero impegnato in una delle mie classiche sedute e ho avvertito un fastidio: speravo che fosse una cosa banale ma non era così. Purtroppo si è rivelato un problema noioso e mi ha portato via un bel po’ di tempo: speravo di rientrare prima. Ora però sono tornato in gruppo, sto lavorando molto e sono fiducioso”.

CONCORRENZA SULLA FASCIA.Ognuno di noi si deve sentire titolare, perché in questo modo è più facile spingere in allenamento. Siamo in tanti: la concorrenza fa bene al gruppo, perché ognuno mette qualcosa. In realtà per me è indifferente: negli ultimi anni ho giocato su entrambe le fasce. Ci sono pro e contro in entrambi i ruoli: a destra mi viene più facile andare sul fondo e crossare, a sinistra posso rientrare. Credo comunque che il mio rendimento non dipenda da questo: sono sempre a disposizione per quel che preferisce il mister”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News