Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Atalanta-Salernitana 8-2, il commento

atalanta-salernitana

La formazione allenata da Gasperini domina dal primo all’ultimo minuto: solo una sbavatura all’inizio

I novanta minuti di oggi non hanno bisogno di ulteriori parole. Il risultato è già di per sé fin troppo chiaro di come siano andate le cose, ogni aggettivo relativo a questa ora e mezza di gioco è quindi superfluo.

L’Atalanta approccia bene la partita, va subito in vantaggio, incassa l’1-1 nell’unica disattenzione difensiva della partita, poi dilaga. Molti cosiddetti “big” guardano il match dalla panchina, ma in campo non si nota la differenza. Boga inizia così come aveva fatto a Bologna, Zappacosta mostra segnali di crescita di condizione (da verificare l’infortunio muscolare), per il resto si assiste a una sinfonia corale, anche in termini di marcature, che annienta la Salernitana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti