Resta in contatto
Sito appartenente al Network

DIRETTA

Juventus-Atalanta 3-3, la DIRETTA del match

94′ FINISCE QUI! 3-3 a coronare una delle più belle gare viste in questo campionato, Atalanta al momento a due punti dal quarto posto che varrebbe la Champions, in attesa anche della gara di martedì tra Milan e Lazio.

90′ Sarà di quattro minuti il recupero.

89′ Cuadrado prova l’iniziativa personale, scentrato il tiro del colombiano.

85′ Debole il tiro di Locatelli dopo uno scambio con Bremer.

83′ Triplo cambio per l’Atalanta.

78′ Errore da matita blu di Demiral, che addirittura si cimenta in un colpo di tacco sul lato corto di sinistra della sua area di rigore, per fortuna dell’Atalanta non ne approfitta Miretti. Decisiva, forse, anche la diagonale difensiva compiuta da Maehle in ripiegamento.

77′ Bremer mura Hojlund in scivolata, duello bellissimo tra i due per tutta la gara.

73′ Botta di ToloiRespinge bene lateralmente Szczesny, occasione potenzialmente molto importante per l’Atalanta.

70′ Gara che continua a non avere, di fatto, momenti di pausa.

64′ 3-3, PAREGGIA DANILO SU PUNIZIONE! Tocco di Di Maria per il brasiliano, non bene la barriera nerazzurra nell’occasione. Parità ristabilita.

62′ Partita sempre molto bella anche in questa ripresa.

55′ Non inquadra la porta Bremer sugli sviluppi di un corner calciato da Fagioli dalla destra.

52′ ANCORA LOOKMAN! Cross da sinistra di Boga e stacco dell’ex Leicester in mezzo all’area, in sette minuti l’Atalanta ribalta la situazione!

49′ Giallo per Ederson dopo una trattenuta su Alex Sandro.

47′ SUBITO PARI DELLA DEA! Pallone sanguinoso perso dalla Juventus fuori dalla propria area con Locatelli: break di Scalvini che tocca per Lookman, ne approfitta Maehle che fa secco Szczesny con un bel piattone che si infila all’angolino.

46′ Si riparte senza cambi allo Stadium

SECONDO TEMPO

 

49′ Fine del primo tempo a Torino. Gara che vede la Juventus avanti al momento avanti nonostante l’iniziale svantaggio firmato Lookman. La squadra bianconera ha mostrato carattere e ribaltato la situazione, mentre l’Atalanta è parsa spegnersi un po’ con il passare dei minuti. 

47′ Proteste nerazzurre per un contatto Danilo-Hojlund non sanzionato da Marinelli ai circa 23 metri.

45′ Quattro minuti di recupero.

40′ Alto il destro di Rabiot dopo una bella sponda aerea di Milik.

35′ MILIK! JUVE IN VANTAGGIO! Gran cross di Fagioli da destra dopo un tacco stellare di Di Maria. Milik lo colpisce a volo dosando la palla al meglio, poco da fare per Musso.

30′ Bremer assorbisce il taglio di Hojlund opponendosi in corner col corpo.

24′ DI MARIA! L’argentino pareggia spiazzando Musso! 1-1 allo Stadium.

23′ Rigore per la Juventus dopo revisione Var. Punito un contatto ai danni di Nicolò Fagioli, fallo di Ederson.

21′ Partita molto bella finora, complice soprattutto la reazione della Juve dopo il gol subito a freddo.

18′ Bloccato da Musso il tiro a volo da posizione defilata di Di Maria.

15′ Si accascia Palomino, fermatosi da solo. L’argentino è costretto a uscire, al suo posto Demiral, che entra senza nemmeno aver effettuato operazioni di riscaldamento.

14′ Serpentina di Di Maria, poi blocca a terra il connazionale Musso dopo il sinistro del Fideo, non potentissimo.

12′ A lato il colpo di testa di Hojlund su cross di Ederson da destra.

11′ Alto il tiro di Locatelli sugli sviluppi di un corner.

6′ Chiede un rigore la Juventus per via di un contatto tra Palomino e Milik dentro l’area nerazzura.

4′ LOOKMAN! ATALANTA IN VANTAGGIO! Tiro sul primo palo dell’attaccante nigeriano, Szczesny non è impeccabile e l’Atalanta passa in vantaggio a Torino!

3′ Tiro centrale di Milk bloccato da Musso.

1′ Si comincia! Rotola il pallone allo Juventus Stadium.

 

JUVENTUS-ATALANTA 3-3

Marcatori: 4′ Lookman, 25′ Di Maria, 35′ Milik, 46′ Maehle, 52′ Boga, 65′ Danilo


JUVENTUS (3-5-1-1)
: Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic (61′ Chiesa(; Di Maria (74′ Miretti), Milik (74′ Kean). 
A disposizione:
Perin, Pinsoglio, Gatti, Rugani, Barbieri, Barrenechea, Paredes, Iling-Junior, Soulé.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

ATALANTA (3-4-3): Musso; Tolói, Palomino (15′ Demiral), Scalvini; Hateboer, de Roon, Ederson (83′ Djimsiti), Maehle (83′ Ruggeri); Lookman, Højlund (83′ Muriel), Boga (65′ Pasalic).
A disposizione: Rossi, Sportiello, Djimsiti, Okoli, Soppy, Zortea, Ruggeri, Vorlicky.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

20: 15  Amiche ed amici amanti del calcio, buonasera. L’Atalanta fa visita a una Juventus reduce dalla più grossa batosta della propria storia recente, un -15 punti in classifica che, se confermato dal Collegio di Garanzia del Coni, rischia di cambiare totalmente i contorni della stagione bianconera. Uno scenario che potrebbe “liberare un posto” per l’Europa e quindi modificare anche le prospettive delle altre squadre, Dea compresa. Riguarda alle questioni di formazione, da segnalare la conferma del 3-4-3 per mister Gasperini, con Boga largo a sinistra con il compito di accentrarsi. Dialogherà un po’ a sorpresa con Mæhle, preferito un po’ a sorpresa a Ruggeri.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News