Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ko pesantissimo per l’U18, il Verona si impone addirittura per 0-5

Pesante sconfitta rimediata dalla formazione U18 nerazzura

Bruttissima sconfitta oggi a Zingonia per la formazione Under 18 allenata da Stefano Lorenzi, impegnata nel posticipo del campionato di categoria contro l’Hellas Verona. La formazione scaligera ha rifilato addirittura una manita nei confronti dei classe 2005 nerazzurri, che peraltro oggi potevano fare affidamento su Dominic Vavassori di rinforzo dalla Primavera. Il punteggio è maturato già alla fine della prima frazione, di fatto nell’ambito di una gara che ha avuto pochissima storia sin da subito.

L’Atalanta resta così al settimo posto in classifica, venendo ulteriormente distanziata dallo stesso Verona, che la precedeva in classifica di una sola lunghezza prima di qualche ora fa. Segue l’undici con cui la Dea ha cominciato la gara dal 1’.

Atalanta (4-3-3): Illipronti; Niccolai, Buyla, Ramaj, Previtali: Cellerino, Comi, Meloni; Vavassori, Ragnoli, Fiogbe.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News