cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Atalanta-Empoli 2-1: è tornato Hojlund, è tornata la vittoria

Il nostro commento alla sfida di stasera, l’Atalanta torna a vincere e si rialza in classifica: adesso è a quota 45 punti

Serviva vincere, e così è stato. Ma quanta fatica. L’Atalanta ritrova i tre punti dall’ultima volta all’Olimpico contro la Lazio (0-2, 11 febbraio), mentre per la piena gioia casalinga bisogna tornare indietro fino al 28 gennaio (2-0 alla Sampdoria). Raccontare la partita è complicato, certamente non bisogna affidarsi ai numeri e alle statistiche: l’Empoli riesce ad andare in vantaggio con l’unico tiro in porta (Ebuehi), arrivato dopo una sfortunata deviazione di Ruggeri.

Poi, poco altro in casa toscana. Anzi no, perchè gli empolesi sfiorano il clamoroso raddoppio ad inizio ripresa, ma serve un intervento dell’attento Musso per salvare i nerazzurri. Che con il passare dei minuti si galvanizzano ma restano sempre bloccati, chiusi, dagli ospiti che chiudono gli spazi. Serve ‘Martino’ de Roon per raggiungere la parità, il suo colpo di testa è da attaccante puro. Poi, l’attaccante quello vero, entra in campo e segna.

Si tratta di Rasmus Hojlund, che tra l’altro era stato l’ultimo a segnare prima del digiuno lungo tre partite e mezzo: la sua rete è un’esplosione di gioia per i quasi 18mila giunti allo stadio. E così l’Atalanta si scrolla dall’ansia di un’altra gara senza vittoria e sfiora più volte il terzo gol. Infine la festa, meritata. Bentornata.

Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La velocita’ ha cambiato la gara. Cosa aspettavi Gasp a fare i cambi?
Che arrivasse il 90*???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se con questa vitoria vuol dire che stiamo avere voglia di vincere e di fare dei gran punti x salire su almeno al terzo posto vabene . Vediamo la prossima come andremo forza dea diamoci una mossa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo che qualcuno capisca che Zapata e Muriel ormai sono un bellissimo passato ma si deve guardare avanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Secondo me invece stasera l’ha messa giusta…. Poi o non sono io il mister e forza Atalanta sempre🖤💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

16LEONI ZAPPA E RUGGERI SULLE FASCE STREPITOSI🖤💙🔝

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il nuovo halland 🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sicuramente una vittoria meritata ma è ovvia una condiderazione: “non è più l’Atalanta degli anni scorsi, certo numerosi sono gli infortuni cominciando da Zapata, il mister cambia vari moduli ma alla fine mancano i giocatori geniali prima Gomez poi Ilicic. Loro hanno fatto la differenza portando Dea a conseguire risultati mai raggiunti!!”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Zappacosta il migliore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se non lo si mette al 75’ si rischia meno …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo che Look abbia capito che si gioca in 11 e non da solo e da solo non può vincere le partite, sono pochi i giocatori che hanno fatto vincere le partite giocando da soli. Stasera finalmente lo ho visto passare palla, forse anche troppo.

Articoli correlati

Le sensazioni degli ultimi minuti, poco prima del fischio finale, sono state veramente incredibili. Non...
L'ingresso al pubblico sarà libero per l'occasione...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta