Resta in contatto

Approfondimenti

La scoppola del Sant’Elia nel 2016: una lezione salutare

Sant'Elia

Il tris rifilato dal Cagliari ai bergamaschi nel settembre di due anni fa, visto retrospettivamente, suona come uno spartiacque: niente più centravanti classico e modulo rivisitato di lì a poco

Un paio da ex di Borriello, a rimorchio di Joao Pedro e direttamente da calcio di punizione per sigillare il tris. In mezzo, il rigore del possibile pari (contatto Pisacane-Gomez) oltre la mezzora rintuzzato da Rafael a Paloschi e il raddoppio di Sau in avvio di ripresa. Cagliari-Atalanta 3-0, stadio “Sant’Elia”, 18 settembre 2016: è la quarta giornata e il bottino pieno casalingo contro il Torino, a ruota dei due ko allo start con la Lazio e in casa della Sampdoria, suona già come illusorio.

Ma da lì a poco Gian Piero Gasperini, scottato anche dalla sconfitta nell’infrasettimanale col Palermo (Nestorovski al novantesimo, avrebbe rivisitato i propri piani, proprio alle soglie di un esonero abbastanza annunciato. Da Pescara in avanti, lunedì 26 settembre nel posticipo all’apericena con il Crotone, si cambia tutto: no al 3-5-2 o al 4-2-3-1 (vittorioso coi granata) come alternativa, sì al modulo con Kurtic trequartista tattico, Paloschi abbonato alla panchina con promozione di Petagna a centravanti di manovra.

Col Napoli, un ulteriore turno più avanti, ecco il completamento dell’opera con l’esordio di Caldara come perno difensivo. Al gong, il quarto posto da record, a quota 72, col ritorno in Europa dopo oltre un quarto di secolo. In Sardegna era toccato a Toloi, designato fin dal ritiro di Rovetta per quel ruolo delicato. Sì, quel 3-0 sulla gobba, visto col senno di poi, non avrebbe potuto essere più salutare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti