Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’euro Atalanta e il primato del gol (fuori)

Nessuna squadra italiana aveva mai insaccato dodici palloni in porta in due trasferte di fila in una competizione continentale: gli uomini di Gasperini ci sono riusciti nel volgere di una settimana

Un dodici calato nella porta altrui in due trasferte consecutive in una coppa europea: l’Atalanta, grazie all’ottovolante di Sarajevo e al poker (sporco) di Haifa, nel volgere di una sola settimana e di due turni di qualificazione di Europa League ha stabilito il record di gol per una squadra italiana. L’Eco di Bergamo di stamani ha fatto i conti in tasca ai nerazzurri e alle compagini del Belpaese che detenevano precedentemente questo particolare primato.

BATTUTA LA ROMA. In doppia cifra, a un paio di incollature dai bergamaschi, solo la Roma, sempre nella stessa competizione, versione 2009-2010: 7-1 in Belgio al Gent nel terzo turno preliminare e 3-3 in Slovacchia con il Kosice nei playoff. A quota 8, Juventus e Fiorentina: i bianconeri aprirono l’annata 1984/85 in Coppa dei Campioni con il 4-0 in casa dell’Ilves Tampere e il 4-2 al Grasshopper;  i viola, nella Coppa delle Coppe 1961/62 , fecero 6-2 a Vienna con il Rapid e persero 3-2 in Slovacchia con lo Zilina. I primi poi batterono 1-0 il Liverpool in finale, mentre i secondi dopo l’-1-1 di Glasgow persero a Stoccarda con un tris secco la ripetizione contro l’Atletico Madrid.

SETTEBELLO. Insieme a Juve (due volte) e Lazio, a 7 anche un doppio Milan da Coppa dei Campioni poi vinta: 1962-1963, 6-0 in Lussemburgo contro il Racing e 1-2 1-2 con l’Ipswich Town; nel 1993-1994, 1-0 all’Aarau e 6-0 a Copenaghen. In classifica pure il Vicenza di Guidolin nella Coppa delle Coppe 1997-1998: negli ottavi 3-1 a Donetsk contro lo Shakhtar, 4-1 nei quarti in Olanda contro il Roda. Ma la valanga di gol nerazzurra, a questo giro, è ineguagliata anche dalle straniere.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News