Resta in contatto

News

Reja e gli altri “saggi”: “In panchina è mancato il Gasp eccome”

L’ex tecnico, insieme a Delneri e Mutti, convinto dell’importanza della presenza in panchina del responsabile tecnico: “Senza si perde qualcosa”

Edoardo Reja getta in sassolino nello stagno: “La presenza dell’allenatore in panchina non è decisiva, ma importante. Dalla tribuna certi movimenti si vedono meglio, però essere a bordocampo è una spinta”. Bortolo Mutti allarga il cerchio dell’onda: “In un match complicato, con la squadra scarica, serve l’energia di una figura carismatica, eccome”. Argomento del dibattito della Gazzetta dello Sport, cui hanno risposto tre ex tecnici dell’Atalanta più Gianni De Biasi (“La voce conta, a volte i giocatori fingono di non sentirci”) la tribuna contro il Chievo di un Gian Piero Gasperini squalificato.

DELNERI: CHIEVO COMBATTIVO. “Il Chievo ha combattuto come sempre – ha invece osservato il doppio ex Gigi Delneri -. I nerazzurri hanno centrato il settimo punto in tre partite: bisogna pensare positivo. E se hai collaboratori con cui sei una cosa sola, fai bene comunque”.

IL MURO ALTRUI. “A Bergamo le avversarie si chiudono e non sempre Gomez, Ilicic e Zapata possono inventare qualcosa contro la difesa schierata – sottolinea Reja circa le difficoltà incontrate contro le “catenacciare” -. Nella lotta per le coppe ci sono molte chances, per la Coppa Italia si può arrivare in fondo”.

ESTERNI AL PALO. “Domenica è mancato lo spazio, nessuno tra gli esterni, Hateboer, Gosens e Castagne, ha fatto la differenza – rimarca Mutti -. Io darei la priorità alla Coppa Italia, anche se in campionato l’Atalanta non ha nulla in meno delle altre”.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Hanno ragione

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

si dia una calmata .. troppe proteste

Advertisement

Marino Magrin

Ultimo commento: "È sempre stato un centrocampista di concetto, alla Freuler, ma il centravanti proprio mai, nemmeno in emergenza..."

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Cerchiamo di distinguere: il Bari e Masiello sono stati minacciati fisicamente dagli ultras della loro curva e costretti a fare ciò che hanno fatto..."

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "secondo miglior calciatore della squadra nerazzurra, davanti a lui solo pol caniggia"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "grande giocatore e persona seria peccato che non si veda piu'"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Grazie "EUROMONDO" x le notti magiche"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News