Resta in contatto

Approfondimenti

Contro il Genoa inizia un mese di fuoco per l’Atalanta

genoa

Dal 15 settembre al 6 ottobre l’Atalanta giocherà una partita ogni tre giorni: Genoa, Dinamo, Fiorentina, Roma, Sassuolo, Shakhtar e Lecce

Pausa per le nazionali, Zingonia è praticamente deserta. Ma con la mente si inizia a pensare a cosa succederà da domenica prossima: un vero e proprio mese di fuoco per l’Atalanta, tra Serie A Champions League. Un mese che dirà molto sulla stagione che i nerazzurri intendono affrontare.

Si comincia domenica prossima, 15 settembre, con Genoa-Atalanta, fischio d’inizio alle 12:30. Tre giorni dopo, mercoledì 18, l’esordio in Champions League sul campo della Dinamo Zagabria, quella che dallo scorso 26 maggio è la data più attesa del 2019 atalantino.

Poi, domenica 22 settembre alle 18, la sfida contro la Fiorentina in campionato. Settimana di pausa? Macché, perché mercoledì 25 la squadra di Gasperini sarà impegnata all’Olimpico contro la Roma. Solo tre giorni di stop e sabato, ore 20:45, al Mapei Stadium l’Atalanta affronterà il Sassuolo.

Si passa quindi a martedì 1 ottobre, alle 18:55 l’esordio a San Siro contro lo Shakhtar Donetsk, prima sfida casalinga in Champions League per Papu Gomez e compagni. Poi, domenica 6 ottobre, un altro esordio: quello stagionale al Gewiss Stadium, con la Curva Nord finalmente ultimata.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti