cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Simon Kjaer: “Via dall’Atalanta per decisione di Gasperini”

kjaer

L’ex difensore nerazzurro getta benzina sul fuoco sul tecnico, pur affermando che, onestamente, gli disse di trovare un’altra soluzione

In casa Atalanta le acque sono agitate – poco o tanto non si sa -, ma l’ex Simon Kjear, in un’intervista rilasciata alla tv danese Tv2, getta benzina sul fuoco. “Il periodo all’Atalanta non lo guardo con negatività – afferma il difensore del Milan – ma fu Gasperini a decidere. Non mi ha mai scoraggiato perché ho sempre fatto bene: con me in campo sono arrivati quattro vittorie e due pareggi Comunque Gasperini fu onesto a dirmi di trovare un’altra soluzione. E per fortuna è arrivato il Milan”. 

Subscribe
Notificami
guest
65 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Solo Atalanta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E continuate con la zizzania, non siete nè tifosi nè obiettivi, solo alla caccia di click, infimi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

si sa che Gasperini se non ti vede non giochi…nessuna novita’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ha detto la verità senza criticare nessuno, anzi ha ringraziato Gasperini per essersi comportato correttamente e avergli dato la possibilità di cercarsi un’altra squadra con un gioco più adatto alle sue caratteristiche. Soliti titoli di ?

Virgilio
Virgilio
3 anni fa

Squadra e allenatore che vince NON SI TOCCA STOP. METTERE LE CUFFIE ANTI SIRENE …..KJAER CHI EL PO??? BOH

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

i bravi calciatori giocano con i piedi non con la bocca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Buon per il Milan che ci ha creduto,probabilmente si è sentito tradito dalle aspettative,ma non credo abbia rancore con la società e nemmeno con Gasperini, è andata così e basta,punto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Beh, non è una novità che Gasperini di difensori ne capisca poco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma che bale!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cercate sempre la polemica! Non capisco perché vi chiamate calcio Atalanta????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Dove sono le parole velenose?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Dove sarebbe tutto questo veleno? Na il genio che ha scritto il titolo lo ha fatto per fomentare polemiche o non ha finito neanche le elementari?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non ha offeso nessuno, che titolo dell articolo falso. Ingannevole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Soliti titoli che non c’entrano nulla con quanto dichiarato realmente,a domanda ha risposto senza gettare fango ne sulla società tantomeno sull’allenatore,semplicemente non era adatto al nostro tipo di gioco,poi tranne un paio di errori secondo me si é sempre ben comportato,sinceramente non capisco nei messaggi che leggo tutto questo astio verso di lui,impariamo ad interpretare quello che leggiamo e essere meno ignoranti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Giornalista sei il primo della lista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Che pagliaccio,e perché doveva essere al contrario la decisione ? Tu che facevi esonerare, gasperini…..? Probabilmente nel gioco del Atalanta,non eri adatto, tutto qui ……fattene una ragione e non rompete più le b……e !!!.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ricordo che Gasperini disse pubblicamente che Kjaer era veramente un ottimo difensore. A me era piaciuto molto nelle partite disputate nell’Atalanta e ritengo che, grazie a lui, riuscimmo a pareggiare la partita che giocammo a Napoli ai tempi di Ancelotti. Ma per il gioco che pretende Gasperini dai suoi difensori Kjaer non era l’ideale quindi giusto ed onesto,anche per il bene del giocatore, separarsi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

comunque…….avrebbe fatto comodo in questi momenti!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Fatto bene gasp. Grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Bravo o non bravo non interessa teniamoci stretto Romero che è meglio e il Gasp vedrete che non gli dirà di trovare un altra squadra PERCHÉ QUESTO spacca davvero e lo abbiamo noi per fortuna e di sicuro la società lo riscatta dopo il prestito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Tutto ora????? Stagione così così, caso ilicic, caso Gomez, ora manca I trans e la bamba, poi abbiamo fatto le solite italianate…. Ma n di a la via ol kul

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Il veleno è nel cervello di chi ha pensato e poi scritto col deretano un ” titolo” del genere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Povero coniglio…. Hai bisogno della TV danese per dire ciò che pensi? Fra qualche domenica scommettiamo che sarai infortunato e non potrai diglielo direttamente in faccia a Gasperini?? CONIGLIO….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non è che qualcuno si diverte a cercare di destabilizzare l’ ambiente? Chi lo fa si vergogni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Su un altro sito bergamasco è stato scritto che è stata si una decisione di Gasperini ma accettata serenamente dal calciatore senza nessuno strascico… allora qualcuno non dice la verità….

Beppedalmen
Beppedalmen
3 anni fa

Bergamaschi dobbiamo godere di questi articoli perché i fatti dicono tutt’altro. I giornalisti si svegliano ogni giorno e debbono inventare qualcosa senno non mangiano. Noi ci svegliamo ogni giorno e mangiamo con la bocca piena di dea e di 4 barra 5 anni stupendi.punto..

Nessuno si ricorda ANCHE NEGLI ANNI PIÙ TRISTI SEMPRE PROTAGONISTI. IO SI PERCHE LI HO VISSUTI MA NON MI SEMBRA IL CASO DEGLI ULTIMI ANNI COMPRESO QUESTO PERIODO. SE E QUANDO CAPITERÀ SEMPRE E SOLO FORZA DEA. LI SI VEDE IL VERO TIFO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Peccato che Kjer abbia detto che Gasperini si è comportato bene ed era solo problema di modulo. Perché cercare sempre zizzania quando non c’è nulla?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se volete Kjaer, Kulu o altri potete sempre andare a Milano e Torino a tifare, tranquilli che non ci mancherete, anzi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Il campionato è lungo…calma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Avete rotto le palle col vostro mettere zizzania a tutti i costi, in questo periodo poi che i tifosi non possono andare allo stadio e manifestare l’amore per la squadra, facendo capire che non la pensiamo come questi pseudo giornalisti e pseudo tifosi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non credo che sia il primo calciatore al mondo ceduto, poichè non rientrante negli schemi tattici dell’allenatore. Leggendo poi la dichiarazione del giocatore, mi pare di capire che Gasperinisi comportò con estrema correttezza e che Kjaer lo riconosca tranquillamente. Mi indignano piuttosto quei “finti tifosi” che restano tali, solo se la squadra vince sempre 4 a zero con tutti e che sono pronti, al primo pareggio, a spargere velenosi commenti. Di questi, la Dea farebbe volentieri a meno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Diciamo un Barzagli della situazione ,la vita di un calciatore riserva sempre sorprese

Paolo
Paolo
3 anni fa

Mi sa che la benzina sul fuoco la gettate voi con articoli inutili come questo. E proprio in questo momento di difficoltà, mah….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Chi ha scritto dice una cosa mentre il difensore nell_intervista ne dice un altra. Bisogna imparare a leggere tutto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A me non sembra che parli sbagliato ,ha detto le cose come stavano senza offendere nessuno in primis mister Gasperini … per cui non noto nessun veleno …

Giorgio Locatelli
Giorgio Locatelli
3 anni fa

Lasciarlo andar via è stato un grosso errore del Gasp

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sempre un calciatore viene tagliato su scelta del tecnico. solo una testata di dilettanti allo sbaraglio può fare un titolo del genere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

ma ancora parli tu?ma zsoga e fà sito…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Pur essendo un buon difensore non era adatto al modulo di gioco della squadra. Punto.
Come anche altri giocatori con altri moduli e altri allenatori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Kjaer: ” Gasperini è stato onesto con me” 7 Dicembre 202010 “Quello che è successo a Bergamo era solo un problema tattico. Gasperini è stato onesto a dirmi che si doveva trovare una soluzione” Intervistato dalla tv danese TV2, Simon Kjaer, difensore centrale del Milan, ha affrontato diversi temi, tra cui la parentesi all’Atalanta. “Non ho visto quel periodo cosi disastroso come molti pensano, è stata un decisione dall’allenatore (Gasperini ndr.). Non si può dire che le mie prestazioni siano state brutte. Ho giocato 6 partite, ne ho vinte 4 e pareggiate 2. Quello che è successo a Bergamo era… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Gasp presuntuoso senza averne titolo. Più di vent’anni di carriera e non aver vinto nemmeno una coppa del nonno dovrebbero renderlo più umile invece….spocchia da bullo delle giostre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Per fortuna…così è arrivato Romero ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Un bel difensore, forse poco adatto al modulo di Gasperini. Di certo non lo scambierei con Romero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Le parole velenose le vedete solo voi giornalisti che volete mettere zizzania e destabilizzare tutto l’ambiente. Avete stufato, giù le mani da Gasperini!

noodels70@gmail.com
noodels70@gmail.com
3 anni fa

Per cui stesso trattamento riservato ad altri prima di lui.
O ti alleni e fai ciò che ti dico io, o quella è la porta.
State tranquilli che fino a quando il trattamento sarà uguale per tutti e la società non metterà in discussione l’operato del mister, il gruppo rimarrà sano e pieno di spirito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A m’è non dispiaceva, ma il tecnico è Gasp e all atalanta ha sempre fatto bene????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Stiamo parlando di Kyaer!!! Salta fuori che è un fenomeno anche sto qua adesso! Dai ala’
A Zingonia va bene a fare il giardiniere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non vedo quale sia il problema, non è stato confermato per scelta tecnica e gasperini non l’ha mai nascosto.
Il problema semmai è perché ancora rosica.

Claudio
Claudio
3 anni fa

Ma rosica cosa ?

Attilio4952
Attilio4952
3 anni fa

Scusate va bene fare le critiche,ma senza Gasperini dove saremmo guardate dove ci ha portati ci ha fatto conoscere in tutto il Mondo lui e percassi hanno fatto grande questa squadra di periferia,per me chi continua a criticare sa fare solo quello sono dei piccoli frustati vogliono e vogliono ma non fanno niente per questa società

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E quindi? Non ha più diritto un allenatore di dire se un giocatore è funzionale al suo gioco o meno?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

le squadre di Pioli storicamente crollano nel ritorno, quindi Kjer dovrebbe usare più prudenza nel parlare… in ogni caso Gasperini è l’allenatore e le decisioni le prende lui, punto e stop. Per me sempre e comunque GRANDE GASP!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Kjaer ….chi?

Articoli correlati

Dopo aver portato l'Atalanta in finale di Coppa Italia oggi Gritti vuole condurla in Champions...
Diteci chi mandereste in campo dal primo minuto per il match contro i giallorossi...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta