Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Candeline nerazzurre per…Ali Adnan, nemmeno 200′ a Bergamo

ali adnan

Il giocatore dell’Iraq ha visto il campo solamente quattro volte con la maglia nerazzurra, memorabile il suo gol su rigore che tenne accese le speranze a Copenaghen

Con 53 presenze totali tra 2019 e 2020, 3 gol e 8 assist, Adnan continua a essere protagonista in MLS. A 27 anni compiuti oggi Adnan sta rifiorendo tra le fila del Vancouver Whitecaps dopo la parentesi nerazzurra all’Atalanta. Il prodotto dell’Ammo Baba School, dell’Al-Zawraa e dell’Al-Quwa Al-Jawiya, si era trasferito oltre confine dal Baghdad ai turchi del Caykur Rizesport, ma coi nerazzurri di Bergamo è sceso in campo solo quattro volte. Due da titolare con Roma e Cagliari, una a Copenaghen, dov’è subentrato nei supplementari segnando uno dei tiri di rigore, e infine una da cambio di Castagne a Firenze: nemmeno 200′ totali.

EXTRA CAMPO. Adnan è però da sempre l’onore dell’Iraq grazie al suo impegno nello scendere in piazza con i manifestanti, portando loro aiuto, e grazie alle sue doti calcistiche, eletto miglior calciatore asiatico nel 2013 per il suo mancino puro. Per le sue ventisette candeline CalcioAtalanta gli augura Buon Compleanno!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche