Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Bacheca del Tifoso

“Maglia di Coppa Italia, troppi 120 euro: mettetevi una mano sul cuore”. La lettera alla redazione

Un gruppo di tifosi lamenta il prezzo troppo alto per la maglia celebrativa della finale di Coppa Italia. Ecco le richieste alla Società

100 pezzi suddivisi in tutte le taglie, 120 euro da pagare subito in negozio per la prenotazione, rilascio dello scontrino e ritiro dal 10 maggio in avanti. Intorno al santuario del merchandising nerazzurro tiene banco la questione della maglia celebrativa (leggi QUI il relativo articolo di lancio) della finale di Coppa Italia, disponibile in serie limitatissima da lunedì all’Atalanta Store di viale papa Giovanni XXIII al numero 30. Non tutti ci stanno. E alcuni tifosi, lamentando il periodo di perduranti ristrettezze, sperano nella mano tesa dalla Società. Ecco, di seguito, la lettera pervenuta alla redazione di CalcioAtalanta.it.

MAGLIA DI COPPA ITALIA: LA LETTERA. “Buongiorno gentile redazione,
chi vi scrive sono alcuni amici tifosi dell’Atalanta. Volevamo segnalare questa cosa, chiaramente senza fare polemiche. Abbiamo saputo, recandoci presso l’Atalanta Store, che per la maglia della finale di Coppa Italia è stato stabilito il prezzo di 120 euro. Sinceramente siamo rimasti un po’ sconcertati: è vero che è una giornata storica per la nostra città, ma chi ha fissato tale cifra doveva anche pensare a cosa ha subito Bergamo durante la pandemia e doveva venirci incontro, visto che per noi Bergamaschi l’Atalanta è sempre nel cuore e a questo appuntamento con la Storia ci teniamo davvero”
.

LA MAGLIA E LA BERGAMO IN GINOCCHIO. “Purtroppo non tutti potranno acquistarla, perché sappiamo che molte persone a Bergamo sono rimaste senza lavoro e hanno avuto grossi problemi di salute, oltre che ovviamente di denaro. Ci dispiace molto non poterla acquistare, siamo sinceri. Però chi ha deciso questo si metterà una mano sul cuore e abbasserà il prezzo. Può darsi che i 100 pezzi annunciati (bisogna prenotarla pagandola subito, si ritira dal 10 maggio) saranno acquistati lo stesso, magari da chi non ha problemi economici. Noi, invece, ci accontenteremo di acquistare la sciarpa (18 euro, NdR)?”.

“UNA MANO SUL CUORE”. “Vabbè, speriamo bene. Siamo fiduciosi e siamo sicuri che chi ha deciso questo si metterà una mano sul cuore e, pensando ai bergamaschi e agli Atalantini, ci verrà incontro. Speriamo che chi di competenza legga questa nostra lettera. Confidiamo anche nel buon cuore del nostro presidente Antonio Percassi che sicuramente provvederà: siamo sicuri e certi perché lui ha un cuore grande con i bergamaschi. Grazie mille e Forza ATALANTA!
P.C.L.
.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Bacheca del Tifoso