Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Agnelli e Nedved indagati con Paratici: falso in bilancio sulle plusvalenze?

La vigilia dell’anticipo di campionato della Juventus con l’Atalanta s’è tinta di giallo per le perquisizioni della GdF per falso in bilancio

Metà degli indagati portano nomi illustri, saliti alla ribalta della cronaca giudiziaria e inevitabilmente sportiva dopo le perquisizioni di venerdì in sede da parte della Guardia di Finanza. I tre pezzi grossi del presunto falso in bilancio della Juventus in tema di plusvalenze sono il presidente Andrea Agnelli, l’ex direttore dell’area sportiva e amministratore delegato Fabio Paratici, ora al Tottenham, e infine l’uomo immagine bianconero, il vicepresidente Pavel Nedved. Al vaglio, operazioni per 50 milioni, tra cui lo “scambio” Pjanic-Arthur col Barcellona nell’estate del 2020.

AGNELLI-NEDVED, FALSO IN BILANCIO? L’indagine “Prisma” decorre dallo scorso maggio, affidata ai magistrati del Gruppo dell’Economia della Procura della Repubblica di Torino, Ciro Santoriello, Mario Bendoni e il procuratore aggiunto Marco Gianoglio. Sotto esame i bilanci societari dal 2019 al 2021, sia per le compravendite di diritti alle prestazioni sportive dei giocatori sia per la regolarità dei bilanci stessi. “Attività volte all’accertamento di ipotesi di reato di false comunicazioni delle società quotate ed emissione di fatture per operazioni inesistenti, nei confronti del vertice societario e dei direttori delle aree business, financial e gestione sportiva”, spiega la nota della Procura.

INCHIESTA JUVE: SU COSA S’INDAGA. “Al vaglio vi sono operazioni di trasferimento di giocatori e le prestazioni rese da alcuni agenti coinvolti nelle relative intermediazioni. È altresì ipotizzato a carico della società il profilo di responsabilità amministrativa da reato, previsto qualora una persona giuridica abbia tratto vantaggio dalla commissione di taluni specifici illeciti”. Delle attività in corso è stata data comunicazione alla Consob e alla Procura Federale istituita presso la Federazione Italiana Giuoco Calcio.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News