Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fisico e inserimenti, i pericoli del Sassuolo

I neroverdi sono a-9 dall’Atalanta ma hanno dato filo da torcere all’Inter e hanno fermato il Torino strapazzando la Salernitana

Il Sassuolo finora è in perfetto equilibrio: 3 gare perse, 3 pareggiate e 3 vinte, 11 gol fatti e 10 subiti (il doppio dell’Atalanta). Il suo 4-3-3, che dal 30 agosto ha dovuto fare a meno della bandiera Berardi infortunata, viaggia sulle montagne russe, come fa notare il Corriere della Sera Bergamo: 0-0 col Milan ma anche con la Cremonese, 1-3 in casa con l’Udinese, 5-0 rifilato alla Salernitana, vittoria di misura sul Torino e sconfitta con l’Inter, 1-2, sabato scorso.

Ha ceduto Scamacca e Raspadori, perdendo così il suo appeal europeo, ma ha soffiato all’Atalanta l’attaccante Pinamonti (2 gol in 9 gare). In porta c’è Consigli, l’ex del match, mentre in avanti è arrivato il norvegese Thorstvedt, abile negli inserimenti verso la porta. Avversari di fisico che propongono un gioco collaudato, in continuo movimento, con sovrapposizioni e tagli: queste sono le armi in più del Sassuolo. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News