Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Maehle, vacanze e ritorno alla base con tanto rammarico

La sua Danimarca, sconfitta dall’Australia ed eliminata ai Mondiali, è stata la delusione di Qatar 2022

Dopo la cavalcata all’Europeo, per molti era addirittura una delle candidate alla finale dei Mondiali in Qatar. Invece, dopo non aver mai vinto, la Danimarca di Maehle esce dai Mondiali, beffata da un gol dell’Australia.

Il danese nerazzurro dovrebbe tornare a breve, dopo qualche giorno di riposo e relax, a Zingonia per riprendere la preparazione con i compagni. Maehle è il primo eliminato tra i nerazzurri al Mondiale, dove non è riuscito a fare la differenza, né con la Francia né con l’Australia.

In Qatar ha faticato e ieri, che la Danimarca aveva bisogno di vincere con l’Australia, ha fatto vedere qualcosa di più in fase propositiva, ma ha sbagliato proprio in occasione del gol di Leckie che, lanciato in contropiede, ha lasciato indietro l’atalantino con un dribbling prima di andare a calciare a rete. Un totale di 250′ in campo per Maehle: ieri è stato sostituito per la prima volta, al 24′ st, lasciando il posto all’ex nerazzurro Cornelius.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News