cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sandro Salvioni, il bergamasco ancora ricordato da molti a Nizza

L’amichevole di questa sera tra Atalanta e Nizza avrà, senza dubbio, un osservatore particolarmente attento. Parliamo di Sandro Salvioni, bergamasco di Gorlago, ora 70 anni e senza panchina da qualche tempo che fece abbastanza bene sulla panchina degli Aquilotti per due stagioni, dal 2000 al 2002, trovando anche un’importante promozione in Ligue 1.

 

A sceglierlo fu Franco Sensi, che in quel periodo aveva investito, parallelamente alla Roma, anche nel club della Riviera. Italiano era anche il direttore sportivo Franco Grillo, che a suo tempo lavorò anche a Napoli, ai tempi della Serie B. Nel corso dell’esperienza nizzarda Salvioni lavorò in maniera attiva anche alla valorizzazione di elementi che hanno avuto una buona carriera, su tutti il futuro terzino di Juventus e Manchester United Patrice Evra, che lui per primo traslò a esterno difensivo. Inizialmente, infatti, giocava come attaccante.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tutte le informazioni sul match di lunedì sera a Bergamo...
La rete di Fiogbe illude la formazione nerazzurra che poi cade sul 3-1...
La rubrica che vi permette di assegnare i voti ai giocatori della Dea...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta