cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pioli: “Con l’Atalanta torna Maignan, Hojlund lo conosciamo già…”

milan-atalanta

L’allenatore del Milan ha parlato in conferenza stampa a poche ore dalla partita contro la Dea

“Ibra sta sempre meglio, mentre Bennacer e Calabria non saranno convocati e dovrei riaverli per Firenze, così come Florenzi. Domani giocherà Mike. Tata ha fatto pienamente il proprio dovere. Ha faticato all’inizio perché era da tanto che non giocava, poi ha trovato ritmo e ha dato un buon contributo in sua assenza, tra l’altro ultimamente non è stato benissimo. Mike è stato un leone in gabbia, sta bene ed è molto motivato, sicuramente ci darà un grande apporto”. Lo ha dichiarato Stefano Pioli alla vigilia di Milan-Atalanta, in conferenza stampa.

Domani sera (ore 20,45) c’è la grande sfida a San Siro: “Maignan è stato il migliore portiere della scorsa stagione, ci dà tantissimo ed è un portiere molto comunicativo. Avrà più tempo e spazio, come spesso succede con l’Atalanta, per iniziare l’azione. È comunque un giocatore che non gioca da 5 mesi, avrà bisogno di un po’ di tempo ma ci aspettiamo tanto e sono molto contento del suo rientro”.

Che partita sarà? “Molto importante, adesso lo è perché la classifica per la Champions è molto corta. Abbiamo l’occasione per allungare su di loro. Mi aspetto una partita combattuta, l’Atalanta è una squadra di duelli, contrasti, ripartenze. Noi stiamo bene di testa e di gambe, vogliamo giocare la nostra partita al massimo, vogliamo provare a controllare meglio la partita, stando attenti in fase difensiva”.

Hojlund? Una vecchia conoscenza per Pioli: “L’avevamo studiato in una gara tra Salisburgo e Sturm e fece una gara incredibile. Troviamo un centravanti molto diverso rispetto a quelli che abbiamo affrontato recentemente, ci vorrà molta attenzione anche sulla profondità viste le sue caratteristiche”.

Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Secondo hanno paura e forzano il rientro…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio …sarà arrugginito 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

la partita fondamentale per noi è con l’udinese in casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ettől az Atalantától nem kell félniük. Sajnos… 🙁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il risultato non conta, conta solo vedere una partita divertente e ben giocata dalle due squadre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A ghe chi ol magnan chi l’ha mia oia Laura…

Silvia
Silvia
1 anno fa

Grazie tatarusanu ma ora tocca al vero portiere del Milan

Articoli correlati

Ecco le ipotesi dei giornali nell'immediata vigilia di Atalanta-Liverpool, messe a confronto con le scelte...
La sconfitta contro il Liverpool è dolce per l'Atalanta. Lo 0-1 di Bergamo fa sorridere...
piermario morosini
La settimana dopo il tris ad Anfield ha fatto ricredere anche gli scettici, che si...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta