Resta in contatto

News

Il doppio ex Natali: “Simeone mi ricorda Icardi, la Fiorentina crescerà”

“Contro l’Atalanta è una partita importante, una vittoria significherebbe buona posizione di classifica”. Cesare Natali, roccioso difensore a cavallo dei due secoli, canterano di Zingonia svezzato da Giovanni Vavassori e in riva all’Arno nel triennio 2009-2012, ha detto la sua da doppio ex illustre ai microfoni di Lady Radio: “Il gioco dell’Atalanta è consolidato e chiunque scenda in campo fa bene, ma tecnicamente considero ancora la Fiorentina superiore – ha spiegato il trentottenne di Dalmine -. Ci vorrà tempo per amalgamarsi. Il margine di crescita è ampio, più di quello dei nerazzurri”.

Natali ha espresso giudizi positivi sui nuovi arrivi in maglia viola, Gaspar a parte, cominciando dalla retroguardia: “Gli stranieri in Italia hanno bisogno di tempo di adattamento. Laurini mi è sempre piaciuto ed è bravo in entrambe le fasi. Pezzella non lo conoscevo, ha le caratteristiche per essere un calciatore importante in Serie A, non a caso in questo momento Vitor Hugo ha difficoltà. Rispetto a Gonzalo Rodriguez è un po’ diverso, va valutato in un periodo medio-lungo”.

E dalla cintola in sù? “Simeone è forte fisicamente e non si risparmia, va servito nel modo migliore. Non è un attaccante da palleggio, assomiglia più ad Icardi con le dovute proporzioni. Se sei un attaccante d’area devi fare gol quando ti arriva il pallone. Babacar quando arrivai a Firenze fu una grande sorpresa ma non ha mai completato il processo di crescita. Ha ottime qualità e quando gioca fa bene, è forte nel vedere la porta ma dal punto di vista caratteriale o di rendimento totale non ha mai avuto la forza di imporsi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News