cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network

Papu Gomez: “Impossibile pensare solo alla salvezza”

Fenomeno social, idolo di una tifoseria o forse addirittura di una città, Papu Gomez è uno che in campo non scherza. Col pallone tra i piedi ci sa fare tremendamente bene e a Bergamo pare avere trovato la dimensione ideale. Ora il numero 10 dell’Atalanta vuole regalare il proprio talento anche alla nazionale argentina, dove troverà il numero 10 del millennio, Leo Messi: “Con Leo ci siamo incrociati nelle rappresentative minori quando avevo 15 o 16 anni. Ogni tanto ripenso alla squadra con cui vincemmo nel 2007: c’erano Aguero, Di Maria, Banega. Che gruppo. Per la nazionale maggiore ho dovuto aspettare un bel po’ di anni, ma come si dice non è mai troppo tardi, ora sono nel pieno della maturità”.

Peccato che non abbiamo potuto indossare la maglia Azzurra per un cavillo: “Ventura mi parlò e mi disse che c’era questa possibilità perchè avevo il doppio passaporto – ha raccontato a Il Giorno -. Poi scoprimmo quella norma del regolamento Fifa, e avendo giocato con l’Under 20 dieci anni prima non avrei potuto indossare la maglia azzurra. Ammetto che ci rimasi male, era il mio sogno. Anche perché dopo tanti anni trascorsi qui mi sento italiano, questo paese è la mia casa”.

E poi c’è l’Europa conquistata con l’Atalanta: “La nostra è un’oasi tranquilla. Qui la gente ci coccola, ci vuole bene, ci rispetta, non ha nulla da invidiare agli altri club. C’è un centro sportivo all’avanguardia, una città seria, un allenatore preparato. E poi ci sono i tifosi caldissimi. In questo scenario non puoi pensare solo alla salvezza”.

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

L’importante è il quant’ultimo posto……il resto è tanto di guadagnato!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

Arriviamo tra il sesto e 8/10 posto. Le altre squadre son più forti dello scorso anno. Cmq l’importante è dare il massimo

Articoli correlati

Îl centrocampista dell'Inter: "Non ho mai fatto domande insistenti. Ora siamo rivali, ma è il...
gasperini atalanta
Il tecnico non ha mai vinto in casa dell’Inter e nemmeno in casa quando allenava...
L'olandese è già a 10 centro stagionali. Solo Bellingham (20 reti), Foden (14) e Calhanoglu (11) hanno segnato di più ...

Dal Network

sassuolo-atalanta
Tutte le info utili per vedere Atalanta-Sassuolo comodamente dal divano di casa: ecco le probabili...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Atalanta