Resta in contatto

News

Elton, il maltese in trasferta: “Schembri? Io tifo Atalanta”

Toh, un maltese a Reggio Emilia. O meglio, uno dei tanti, visto che l’idolo nazionale Schembri ne ha assicurata la presenza in massa, per sostenere lui e il suo Apollon. “Non so quanti di noi saranno alla partita di Europa League, ma anche se André è di gran lunga il miglior giocatore dell’isola io faccio il tifo per l’Atalanta. Come sempre”. L’obiezione alle parole del capitano della rappresentativa della repubblica in mezzo al Mediterraneo è di Elton Zammit, sbarcato mercoledì a Orio al Serio e pronto a ripartire lunedì per una trasferta a tiro di aeromobile e di macchina. Solo dopo la partita di coppa di stasera e quella di campionato domenica con il Bologna, però. Per farsi un regalo e magari vedersene fare un paio: “Il 19 ottobre è il mio compleanno, spengo trentanove candeline. Sono qui con mia moglie Christine, al Mapei Stadium ho trovato via internet solo due biglietti in tribuna laterale superiore, 250 euro in tutto comprese le commissioni. Speriamo ne valga la pena. A Bergamo, invece, nella Creberg coperta, tramite Franco Agius che ha contatti con il Club Amici dell’Atalanta”.

La mano del responsabile delle giovanili dello Zebbug, instancabile organizzatore di viaggi per i calciatori in erba di laggiù, s’è fatta sentire anche stavolta: “È la quinta trasferta da voi, la seconda senza Franco e la sua compagnia. È comunque grazie a lui che in città gli atalantini sono sempre di più. Mio figlio Neil, 13 anni, gioca nell’Under 15 dei Rangers: l’ho lasciato a casa, insieme all’altra figlia Nicole di 8, da mia madre e da mia suocera”. Ma la passione per i colori nerazzurri per Elton ha radici profonde, prescinde dalle gite quassù per amichevoli e visite turistiche assortite: “Mio padre quand’ero bambino mi comprava le figurine dei calciatori della Panini e quasi sempre quella con il bellissimo stemma dell’Atalanta era la prima o tra le prime, anche se verso la fine degli anni ottanta la squadra era tra le pagine dell’Ascoli e quelle dell’Avellino. Mi piace. E poi ammiravo Glenn Stromberg. Tra i miei preferiti trovano posto anche Domenico Morfeo, Gianluigi Lentini, Cristiano Doni nonostante poi sia caduto in disgrazia e in ultimo il Papu Gomez.

I ricordi delle puntate precedenti in Europa sono più sfumati, roba da dirette televisive: “A Malta andiamo pazzi per la serie A e la Premier League, quando l’Italia sfida l’Inghilterra ci dividiamo a metà. Ci sono club di sostenitori del Liverpool, del Tottenham, del Milan e della Juventus: mio fratello Melvin tifa il Napoli e l’Argentina, per via di Maradona. Ma io ricordo benissimo la semifinale di Coppa delle Coppe con il Malines: mio padre Martin vedeva le partite con me”. All'”Atleti Azzurri d’Italia”, comunque, il 22 ottobre non sarà la prima volta del fan sfegatato della Dea: “Ero presente per il match con il Chievo decisivo per la salvezza con Edy Reja in panchina, risolto da Marco Borriello, e anche nel ritorno della scorsa stagione con la Sampdoria: rigore del Papu per fallo su Andrea Petagna. Uno a zero e tre punti, che combinazione”. E visto che non c’è due senza tre, o se vogliamo senza quattro, al 24 aprile 2016 e al 22 gennaio 2017 si sta per aggiungere un altro paio di date da amuleto su due gambe: “Quelle ce le ha buone il figlio, un destro che gioca a sinistra come Leonardo Spinazzola. Christine e io abbiamo un’auto a noleggio, giriamo tra la vostra città e il lago d’Iseo. E proverò finalmente la polenta: quella dolce mi piace da matti, ma l’altra volta ne ho mangiata talmente tanta da tornare a casa col mal di denti…”. Meglio le abbuffate di calcio tra campionato ed Europa, senza dubbio.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News