Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palomino: dopo il ginocchio è la caviglia a fare crack

Non c’è pace per José Luis Palomino. Il difensore argentino, indisponibile in occasione dell’ottavo di Coppa Italia con il Sassuolo e della trasferta di campionato con l’Inter, si è fermato anzitempo nella sessione pomeridiana dell’Atalanta a Zingonia per una distorsione alla caviglia destra. Il ginocchio destro contuso era tornato a posto, ma oggi alle 15 e 30 il verdetto è stato impietoso. Il giocatore ha abbandonato il campo 5, dove si sono tenute le partitelle al riparo da occhi indiscreti (non ci sono tribune), camminando un po’ a fatica.

Il resto del gruppo aveva lavorato al mattino tra palestra e campo principale, abbandonato nel dopo pranzo perché pioggia e tacchetti ne hanno rovinato la superficie. In attesa del Cagliari, ora, due allenamenti a porte chiuse e la certezza che il trio difensivo ToloiCaldaraMasiello è confermato. Il solito dubbio è dalla cintola in su: torna Ilicic dal primo minuto oppure tra le linee ci sarà ancora Cristante, a sua volta in ballottaggio con de Roon per una maglia in mezzo accanto a Freuler?

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News