Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Primavera: Atalanta-Hellas Verona 2-2

Atalanta Primavera

Finisce 2-2: l’Atalanta Primavera aggancia l’Inter a 40.

47′ st: Latte ruba palla a Cherubin e si invola verso la porta, ma tenta un improbabile esterno destro che non incrocia e si spegne a lato del primo palo.

41′ st: Colley fa lo stesso dall’altra parte: è giallo.

40′ st: Tupta si lascia cadere al suolo in sandwich tra Alari e Del Prato: ammonito per simulazione.

38′ st: Kulusevski converge dal vertice destro e sgancia un sinistro centrale.

37′ st: Bianchetti esce ed entra Perazzolo.

36′ st: Kulusevski dalla destra, Galazzini mette in angolo.

35′ st: Zanoni nella lista dei cattivi.

34′ st: corner dalla destra di Felippe, Bolis libera l’area di testa.

31’st: Colpani serve Bolis dai 25 metri, destro altissimo.

30′ st: ammonito anche del Prato.

29′ st: nell’Atalanta esce Elia ed entra Colley.

21′ st: nel Verona entra Galazzini per Nigretti. Poco prims, giallo per Saveljevs.

20′ st: PARI ATALANTA! RIGORE concesso per mani di Nigretti sul cross dal fondo di Elia, dopo uno scambio con Colpani. Bolis dal dischetto spiazza Borghetto.

16’st: angolo di Colpani da sinistra, nulla di fatto. Nerazzurri spentissimi.

14′ st: fallaccio di Colpani nel tentativo di recuperare palla in mezzo a Toccafondi: giallo.

10′ st: Fallo di Kumbulla su Latte, ammonito Felippe per aver allontanato il pallone.

3′ st: GOL HELLAS. Nuovo vantaggio del Verona con Tupta che dal limite trova la deviazione decisiva della caviglia sinistra di Del Prato.

2′ st: punizione mancina di Felippe dalla trequarti destra in bocca a Carnesecchi, sul ribaltamento Elia crossa dal fondo e Borghetto blocca.

49′: Elia ci prova da fuori, centrale.

48′: nel penultimo dei 4 minuti di recupero Buxton prova il tiro a giro, fiacco e due metri a lato del palo lontano.

45′: PARI ATALANTA! Zortea crossa per Latte che approfitta di un velo di Mallamo e schiaccia in rete di testa.

43′: cambio nel Verona: Danzi esce per Toccafondi.

38′: cambio per Brambilla: entra Zanoni per Carminati.

37′: GOL HELLAS. Hellas in vantaggio al primo tiro in porta. Fa tutto Tupta che converge dal vertice destro e la piazza in diagonale.

34′: L’Hellas Verona continua a cambiare modulo; ora a 4-3-3 con l’esterno sinistro Dentale alto a destra nel tridente con Tupta e Buxton

26′:  apertura di Zortea per Mallamo che si inserisce dal centrosinistra chiamando Borghetto all’uscita da kamikaze sui suoi piedi. L’occasione più nitida finora.

21′: filtrante di Kulusevski su cui Latte non macchia il caffè.

16′: Mallamo ci prova dal fondo, nessun problema per Borghetto.

14′: corner dalla destra di Bolis, la palla in uscita è raccolta da Colpani che sferra un sinistro a pelo d’erba spentosi sul fondo.

12′: si sgancia la catena di destra Zortea-Elia, Bianchetti spazza sul cross mancino dell’ala nerazzurra.

8′: entra Zortea per Guth, Del Prato va in mezzo alla difesa con Alari.

7′:  angolo dalla sinistra di Felippe, svetta molliccio Bianchetti (’93 della prima squadra Hellas) e Guth si abbatte al suolo urlando. Guth, brasiliano classe 2000, portato fuori in barella.

6′:  cross di Nigretti dalla sinistra, Del Prato ci mette la coscia: primo corner.

Ecco le formazioni ufficiali di Atalanta-Hellas Verona, gara valida per la 20ª giornata del campionato Primavera 1 TIM 2017-2018, riportate da Atalanta.it. L’arbitro dell’incontro sarà il Signor Marini di Trieste.

Atalanta (4-3-1-2): Carnesecchi; Del Prato, Alari, Guth, Carminati; Colpani, Bolis, Mallamo; Kulusevski; Elia, Latte. A disposizione: Gelmi, Zanoni, Heidenreich, Salvi, Zortea, Chiossi, Peli, Nivokazi, Colley. Allenatore: Massimo Brambilla.

Hellas Verona (4-4-2): Borghetto;  Cherubin, Bianchetti, Kumbulla, Nigretti; Felippe, Saveljevs, Danzi, Dentale; Buxton, Tupta. A disposizione: Bianchi, Galazzini, Righetti, Peretti, Perazzolo, Calabrese, Toccafondi, Aloisi, Fiumucetti, Amayah, Sane. Allenatore: Antonio Porta.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News