Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mandorlini: “Quello dell’attaccante un falso problema”

Il doppio Ex ha parlato per le colonne de L’Eco Di Bergamo, lo ha fatto tra campo e cuore tenendo conto di come aveva lasciato il suo Verona

Mandorlini non ha dubbi per quanto riguarda un consueto pronostico: “Se alla vigilia di un Verona-Atalanta così importante, mi si chiede che partita sarà,  mi ritrovo a due anni e mezzo fa, quando c’ero io e i problemi dei gialloblu erano gli stessi di oggi”

E sul problema dell’attacco atalntino… “Falso problema. L’altra sera, a Torino, Gasperini ha fatto giocare in attacco Ilicic e Gomez, che non sono centravanti. E non ha sfiorato il gol, con un imperioso colpo di testa, tipico della prima punta, Mancini, che è un difensore? È il modo di giocare dell’Atalanta”

E adesso Mandorlini cosa fa? “Sono Ravenna, dove ho sempre fatto base. Si gira da uno stadio all’altro, ci s’aggiorna. Ma filtra un retrogusto d’amarezza. Dopo Verona, il Genoa, al posto di Juric. Delusione totale. Permanenza un mese e mezzo. Subito un pareggio e una vittoria, poi a Preziosi bastarono poche sconfitte per decidere l’esonero e richiamare Juric”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News