Resta in contatto

News

Under 17 in finale, tris alla Juve

Gelmi, Cortinovis, Gyabuaa e Brogni: dalla Nazionale Under 17 alla lotta per lo scudetto in nerazzurro

Grande prestazione degli ex Allievi Nazionali di Bosi: terzo assalto al titolo consecutivo dopo quelli con Brambilla. Piccoli e Traore sugli scudi

L’ultimo ostacolo alla gloria è la Roma (Torino battuto 2-1 a Savignano sul Rubicone nel pomeriggio), mercoledì 20, stavolta alle 21 e non alle 20.30 come nella seratona domenicale, sempre al “Benelli” di Ravenna. Per rinverdire i fasti dei predecessori allenati da Massimo Brambilla, passato l’estate scorsa alla Primavera, uno su due (nel 2016) contro l’Inter. Non c’è due senza tre, nemmeno nella rincorsa dell’Under 17 dell’Atalanta alla finalissima nazionale. L’undici di Giovanni Bosi si arrampica sulle possenti spalle del centravanti-doppiettista Roberto Piccoli, bravo a metterla di testa e di piede, e sulle gambe svelte di Amad Diallo Traore, aletta del 2002 che duetta splendidamente con il capitano Alessandro Cortinovis (poker sfiorato al 12′ della ripresa di sinistro dopo uno slalom) per calare il tris sulla Juventus.

In un primo tempo aperto dalle loffie da posizione defilata del duo Petrelli-Di Francesco, i baby nerazzurri aumentano i giri gradualmente affidandosi per passare alla sovrapposizione di Brogni a Ghislandi con cross precisissimo per la svettata del numero 9 al 25′. Lo stesso manca il raddoppio al 35′, al pari di Cortinovis al 39′ (nella categoria si disputano 40 minuti per tempo), ma non al 4′ della ripresa quando l’imbeccata di Traore è troppo ghiotta per non essere trasformata in una bordata angolatissima e ad altezza debita che piega Siano. Il quale deve capitolare sul tocco sotto della freccia nera a destra su filtrante di Cortinovis. Bianconeri pericolosi al 16′ col diagonale out di Mazzone, al 26′ con la girata mancina fuori misura di Petrelli a centro area e a 13′ dal termine in mischia con Gelmi un po’ in affanno, ma la caccia allo scudetto numero 5 è cominciata: nel ’92, 2002, 2005 e 2016 le altre medaglie in bacheca.

Il tabellino
Atalanta – Juventus 3-0 (1-0)
ATALANTA (4-3-3): Gelmi; Bergonzi, Okoli, Milani, Brogni; Gyabuaa, Moukam, Cortinovis (cap., 27′ st Finardi); Traore (33′ st Kobacki), Piccoli (32′ st Bertini), Ghislandi (29′ pt Kichi N’Da). A disp.: Avogadri, Raccagni, Campello, Galati, Albani. All.: Giovanni Bosi.
JUVENTUS (4-3-3): Siano; Bandeira, Gozzi, Boloca, Adamoli (22′ st Pinelli);  Leone (cap.), Francofonte, Fagioli; Di Francesco (12′ st Ramadan), Petrelli, Mazzone (32′ st Vergnano). A disp.: Colombo, Angileri, Zanellato, Pinto, Tongya, Diallo. All.: Francesco Pedone.
Arbitro: Monaldi di Macerata (Cravotta di Città di Castello, Vitale di Ancona).
RETI: 25′ pt Piccoli e 4′ st Piccoli, 8′ st Traore.
Note: ammonito Fagioli per gioco scorretto. Espulso Moukam al 39′ st per gioco violento su Bandeira. Recupero 0′ e 4′.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News