Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Zapata: “Barrow? Possiamo giocare insieme”

Il nuovo attaccante colombiano dell’Atalanta ha parlato oggi in esclusiva ai giornalisti presenti dal ritiro estivo d’allenamento

Duvan Zapata ha confermato oggi di avere le idee chiare:“Le sensazioni sono buone: mi sono trovato in un bellissimo gruppo e stiamo lavorando per fare un’ottima stagione”.

GOL. “E’ sempre bello iniziare con un gol anche in amichevole. Fisicamente devo crescere. E’ la prima settimana e sto faticando: con qualche giorno in più sarò alla pari con i compagni”.

TIFOSI. “L’accoglienza è stata emozionante e significativa. Spero di fare tanti gol per questa società. La mia idea è superare quanto fatto l’anno scorso. Sto crescendo nel calcio italiano”.

GOMEZ E ILICIC. “Sono due giocatori con una qualità grandissima. Abbiamo un’ottima squadra, per far bene sia in campionato che in Europa League. I compagni sono splendidi”.

STAGIONE. “Ci saranno tante partite e speriamo di migliorare il rendimento dell’anno scorso, anche in Europa. La stagione scorsa non ho seguito molto questa competizione in tv”.

TRATTATIVA“E’ stato tutto velocissimo. All’inizio non ero molto convinto, ma poi ho visto l’importanza che mi ha dato l’Atalanta. Mi piace il progetto”.

CRISTIANO RONALDO. “Lui farà la differenza: ha ancora tanto da dimostrare. Da solo però non vincerà il campionato. Noi cercheremo di prepararci bene. Al Mondiale mi è piaciuto molto Lukaku. In Serie A ci sono tanti tridenti che possono fare la differenza”.

SOPRANNOME. “Quando ho iniziato nel settore giovanile era Il Ternero, adesso non ce l’ho. Esultanza? Ancora non so”.

BARROW. “Possiamo giocare insieme. Non sarà un problema. E’ fortissimo, non lo pensavo così. Con Gasperini cambieranno tante cose a livello tattico, sto cercando di capire i movimenti”.

CHAMPIONS. “Piano piano si arriva lontano. Dobbiamo cercare di fare bene in tutte le competizioni”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News