Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Marten de Roon: “Dobbiamo segnare e andare al girone”

Marten de Roon, carico e conscio dell'unico obiettivo nerazzurro: il girone

Il centrocampista dell’Atalanta ha ripercorso le gare con Copenaghen e Roma

Tempo di riflessioni a meno di 24 ore dal match che deciderà un momento della stagione atalantina: domani si gioca il tutto per tutto e il numero 15 dei bergamaschi ha affiancato mister Gasperini in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti al Parken.

ROMA. “La Roma ha giocato il secondo tempo diversamente, sono entrato ed eravamo un po’ disorganizzati, peccato, per 15′ abbiamo preso tante occasioni contro ma dopo 20′ siamo stati bravi a riprendere a giocare al nostro gioco. Speravo di entrare e dare più equilibrio e fiducia ai compagni, ma non è facile quando subentri. Con Freuler gioco quasi sempre ma anche con Pessina e Pasalic ho un buon rapporto sul campo. Nella ripresa la Roma era più forte”.

COPENAGHEN. All’andata abbiamo giocato bene su un campo difficile con tante buche, era difficile giocare veloce come vogliamo, abbiamo creato dieci-quindici occasioni da gol ma ci è mancata la grinta e la cattiveria sulla porta, ma abbiamo fiducia perché c’è solo un obiettivo: andare ai gironi. Loro in casa sono forti, hanno 35 mila tifosi e hanno un loro valore, hanno giocato in Champions, quasi sempre in Europa, noi dobbiamo trovare un gol, di solito lo segniamo quasi sempre e sappiamo di poterlo fare anche domani. Forse dovremo avere più grinta, più voglia e dovremo rimanere lucidi, abbiamo una grande opportunità di vincere domani”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News