Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Zingonia cala il 13: il vivaio delle nazionali

zingonia

Tanti sono i giocatori della Primavera atalantina impegnati nelle varie rappresentative, con ben 9 azzurri fino all’Under 20

Quando alla voce convocazioni si cala un tredici, più che di vivaio dell’Atalanta è lecito parlare di vivaio delle nazionali. Tanti sono i convocati della Primavera nerazzurra, di casa a Zingonia, oggetto del focus della Gazzetta dello Sport di martedì.

CAMPI VUOTI, NAZIONALI PIENE. La sosta ha dunque svuotato anche la corazzata di Massimo Brambilla, prima nel campionato élite di categoria con un 4 su 4 eloquente. Ad agosto, parte del leone ai baby fra i baby, con 9 convocati per il primo raduno dell’Under 16. Stavolta l’Under 19 di casa ha visto partire 4 stranieri e 9 azzurrini: il portoghese Pina Gomes, lo svedese Kulusevski, il ceco Heidenreich e il brasiliano Guth sono in minoranza rispetto ai nostrani. Eccoli: Del Prato e Colpani in Under 20 (oggi a Crotone contro il Portogallo), il trio Carnesecchi-Bettella-Piccoli in Under 19 (qualificazioni a Euro 2019: a Tallinn, alle 14, si chiude con la Danimarca); Brogni, Cortinovis, Gyabuaa e Ghislandi sono rientrati dal Belgio dall’Under 18: i primi tre reduci dal secondo posto all’Europeo Under 17 a maggio perso ai rigori con l’Olanda.

UN PROGETTO VINCENTE. Avere 13 nazionali, compreso un Bettella che si allena con la prima squadra andandoci anche in panchina ma gioca il venerdì o il sabato con il serbatoio del campo vicino, aiuta a essere primi. 14 gol fatti e 2 subìti per i Brambilla-boys, cifre da record, con Genoa (1-2) e Udinese (5-0) battute a casa loro e Palermo (altra cinquina) e Fiorentina (2-1 in rimonta). La forza è nella distribuzione delle responsabilità offensive, con 10 marcatori diversi: Tumminello, Kulusevski (2), Bettella (2), Piccoli, Nivokazi, Cambiaghi (2), Heidenreich, Peli, Colley (2) e Colpani.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News