Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Matuidi e quel gesto da campione vero

Il centrocampista della Juventus ha confermato ad un giornale francese di avere devoluto il suo premio per la vittoria del Mondiale in beneficenza

Gesto davvero esemplare di Blaise Matuidi, che ha donato il suo premio per la vittoria del Mondiale interamente in beneficenza. Il centrocampista della Juventus ha confessato in un’intervista al Journal du Dimanche di aver donato i 400 mila euro di premio per la vittoria della Coppa del Mondo alla sua associazione no-profit, la ‘Les Tremplins Blaise Matuidi’, che si occupa del reinserimento dei ragazzi nella società attraverso lo sport.

“Sì, ho versato il mio premio alla mia associazione. Kylian (Mbappé, ndr) ha perfettamente ragione quando dice che vincere un sacco di soldi per noi non è molto e che per loro è enorme. La cosa più importante è che venga dal cuore, che abbia a che fare con quello che si sente davvero, la voglia di condividere. Quando vedo il sorriso di un bambino niente mi dà più felicità”, ha detto il bianconero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News