Resta in contatto

News

Premio Brembo, Luca Percassi: “L’educazione è al primo posto per noi”

Si è svolta oggi pomeriggio a Zingonia la cerimonia di consegna del premio Brembo ai ragazzi più meritevoli. Diverse le personalità nerazzurre presenti

A margine della consegna del premio Brembo ai migliori sportivi del settore giovanile dell’Atalanta, nonché a chi si è maggiormente distinto sui banchi di scuola, Luca Percassi, amministratore delegato, ha parlato a tutti i ragazzi e ragazze: “È una ricorrenza a cui ci stiamo affezionando sempre più, ringrazio Cristina Bombassei attenta al nostro settore giovanile e grata all’Atalanta. Vedevamo campi in corso di costruzione l’anno scorso, così come la gru della palazzina del settore giovanile, ora sono finiti e la palazzina quasi pronta. È una delle cose più importanti che stiamo facendo, avere in un unico contesto tutti i bambini e ragazzi del settore giovanile, della Primavera e della prima squadra, solo qua in Italia capita. Abbiamo esempi come Kukusevski che ce l’ha fatta ed è arrivato in prima squadra, giocandosi quello che sappiamo. L’educazione è al primo posto per noi. Noi abbiamo i migliori bambini e genitori d’Europa in termini di comportamento, continuate cosi, è giusto ringraziarvi per questo dato che al giorno d’oggi si vedono delle scene che non si dovrebbero vedere. Il motivo del premio è comunque legato anche al percorso scolastico”.

Cristina Bombassei, che si occupa di sostenibilità e progetti sociali in Brembo: “Grazie al presidente che rende questo evento significativo, questo premio ha avuto successo l’anno scorso e ci sono molti talenti tra voi in ambito sportivo e scolastico, premiamo valore e merito in entrambi i campi, un gruppo di tecnici vi ha osservato a vostra insaputa e i più piccoli avranno una medaglia. Per Brembo significa affiancare un’eccellenza, l’Atalanta”.

Maurizio Costanzi, responsabile settore giovanile Atalanta: “Oggi per noi è un momento più significativo, ci troviamo a condividere un momento di grande spessore umano ed educativo, rappresentando le eccellenze di un territorio e un modello nella quotidianità per chi vuole attingere, è un patrimonio da valorizzare anche al di fuori del nostro impianto”.

Lucia Castelli, psicologa del settore giovanile, ha spiegato i criteri del premio: “Media del voto, comportamento, episodi di fair play in campo”. Premiati con una medaglia i Piccoli Amici-classe 2011-2012 dell’Atalanta, i Primi Calci-classe 2010, i Pulcini-classe 2009, i Pulcini-classe 2008, Margherita Chiara per i Pulcini Femminile Under 12-classe 2007, Manuel Maffessoli per Esordienti 2007 maschile, per la classe 2006 Esordienti femminile Under 13 Cristina Minuscoli, per gli Esordienti maschile Under 13 Andrea Torriani, per le Esordienti femminile Under 14 Alessandra Brusamolino, per i Giovanissimi maschili  Under 14 Pietro Comi, per le Giovanissime Under 15 femminile Gloria Cattaneo, per l’Under 15 maschile Bruno Cellerino, per le Allieve Under 17 Francesca Pellegrini, per gli Under 16 maschile Gabriele Berto, per gli Under 17 maschile Cristophe Renault, per La Berretti Giorgio Losa, per la Primavera Alessandro Cortinovis. Premio Speciale per uno studente modello allo scientifico Lussana che sta facendo con un anno di anticipo Ingegneria Gestionale: Salvatore Bencivenga.

A margine delle premiazioni ha parlato anche il presidente Antonio Percassi: “Grazie a tutti per la vostra partecipazione, sono delle bestie già a dodici anni, non so cosa gli date da mangiare, complimenti a tutto lo staff del settore giovanile, continuiamo ogni anno a crescere, diventa importante la Brembo che ci dà una mano a far crescere il settore giovanile. Ai ragazzi dico fate i bravi, studiate che è importante e poi qui divertitevi!”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News