Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gosens: “Ci vorrà qualche giorno per realizzare quello che abbiamo fatto”

L’esterno tedesco dell’Atalanta: “Non ho mai negato che un giorno vorrei giocare in Bundesliga, ma finora c’è stato solo un debole interesse”

C’è anche Robin Gosens tra i giocatori che più hanno impressionato per rendimento nel corso di questa stagione. L’esterno tedesco è letteralmente esploso agli ordini di mister Gasperini guadagnandosi la stima sua e di tutto l’ambiente. Dopo un anno faticosissimo è, è arrivato il momento dei festeggiamenti: “Non ci posso ancora credere, quello che abbiamo fatto è incredibile. Mi servirà ancora qualche giorno per elaborarlo. Forse è banale dirlo, ma la nostra forza è il gruppo: siamo una squadra affiatata, quasi una famiglia e l’abbiamo dimostrato tutto l’anno. Abbiamo una filosofia di gioco che poche squadre in Serie A hanno ed è per questo che abbiamo fatto tanti gol“.

Nonostante una partenza a rilento, l’Atalanta è arrivata terza col miglior attacco del campionato e tanti giocatori a segno. Lo stesso Gosens si è fatto notare con gol e due assist: “Il nostro segreto è fare in partita quello che proviamo in allenamento – ha detto a kicker.de -. Il mister vuole che giochiamo con una mentalità offensiva e i nostri risultati sono sempre stati frutto delle prestazioni. Certo, la fase difensiva è stata importante e l’abbiamo studiata parecchio, ma il bel gioco è stata una delle nostre caratteristiche“.

Gosens è anche un uomo mercato: “Non ho mai fatto mistero del fatto che un giorno vorrei giocare in Bundesliga, ma finora c’è stato solo un debole interesse da parte di altri club e nulla più“.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News