Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta-Brusaporto finisce 9-0: doppio Colley, triplo Traore

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini passeggia in ritiro: gambiano e ivoriano grandi protagonisti. Due autogol (secondo il sito ufficiale)

Aggiornamenti in tempo reale a partire dalle ore 17 (Premi F5 per aggiornare)

Il tabellino
Atalanta – Brusaporto 9-0 (5-0)
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello (1′ st Rossi); Djimsiti (1′ st Toloi), Ibañez (1′ st Okoli), Palomino (1′ st Masiello); Castagne (1′ st Hateboer), Pasalic (1′ st de Roon), Malinovskyi (1′ st Freuler), Reca (1′ st Gosens); Gomez (1′ st Ilicic); Colley (1′ st Traore), Barrow (1′ st Muriel).
A disp.: Rodegari, Gollini, Valzania, Pessina. All.: Gasperini.
BRUSAPORTO (4-4-2): Corna (36′ pt Facheris); Boschini (24′ pt Archetti), Suardi (36′ pt Trovò), Esposito (36′ pt Thiam), Tomasi (cap., 36′ pt K. Tebaldi, 17′ st Tomasi); Nazzicari (29′ pt Cariello), Forlani (36′ pt Fontana), M. Bellina (24′ pt Fogaroli), Zeqiri (36′ pt Campanelli, 22′ st Ferrari); Ferrari (36′ pt Caldara), Spampatti (36′ pt Sora). All.: Del Prato (in vacanza; in panchina Teani).
Arbitro: Re Depaolini di Legnano (Prestini di Pavia e Cappelletti di Lodi).
RETI: 4′ e 10′ pt Colley, 16′ pt Pasalic, 32′ pt Ibañez, 35′ pt rig. Malinovskyi, 10′ e 12′ st Traore, 21′ st Muriel, 25′ st Traore.
Note: pomeriggio leggermente coperto, spettatori 2 mila circa. Corner 4-3. Disputati 25′ nel secondo tempo.

18,20 – Il sito ufficiale dell’Atalanta attribuisce ufficialmente il 3-0 all’autorete di Tomasi sull’azione di disturbo di Pasalic e il 4-0 a quella di testa di Esposito in anticipo su Ibañez.

25′ – Ilicic per Traore, che fa tripletta di destro. Finisce qui, ora partitella in famiglia.

21′ – Facheris rinvia addosso a Muriel che insacca senza meriti l’ottovolante.

20′ – Muriel per Traore, Facheris (vivaio Atalanta) esce a valanga sventando l’ottovolante.

17′ – Okoli prende l’ascensore su lob di Ilicic, palla a lato. Nel Brisa rientra Tomasi per Tebaldi.

12′ – Sponda di de Roon, Traore stavolta fa settebello di sinistro dopo un controllo perfetto.

10′ – Freuler apre per Traore: corsetta, finta col sinistro e diagonale secco di destro nell’angolino. Il 2002 ivoriano ha classe a pacchi.

7′ – Muriel si gira bene sul lancio di de Roon facendosi anticipare in corner, poi Toloi alza la mira di fronte.

2′– Traversone insidioso di Archetti: Caldara aggancia, Toloi spazza con autorità.

17.47 – Ripresa iniziata dopo 4 minuti d’intervallo. Ecco il tabellino aggiornato della Dea, che ha sostituito tutti gli effettivi.

Sportiello (1′ st Rossi); Djimsiti (1′ st Toloi), Ibañez (1′ st Okoli), Palomino (1′ st Masiello); Castagne (1′ st Hateboer), Pasalic (1′ st de Roon), Malinovskyi (1′ st Freuler), Reca (1′ st Gosens); Gomez (1′ st Ilicic); Colley (1′ st Traore), Barrow (1′ st Muriel).

17.43 – Fine del primo tempo. Re Depaolini grazia Castagne sul fallo ai danni di Sora che ha provocato la punizione di cui si diceva.

45′ – Tabellino aggiornato.
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Ibañez, Palomino; Castagne, Pasalic, Malinovskyi, Reca; Gomez; Colley, Barrow.
A disp.: Rossi, Rodegari, Gollini, Toloi, Masiello, Gosens, Muriel, Freuler, de Roon, Valzania, Pessina, Hateboer, Okoli, Ilicic, Traore. All.: Gasperini.
BRUSAPORTO (4-4-2): Corna (36′ pt Facheris); Boschini (24′ pt Archetti), Suardi (36′ pt Trovò), Esposito (36′ pt Thiam), Tomasi (cap., 36′ pt K. Tebaldi); Nazzicari (29′ pt Cariello), Forlani (36′ pt Fontana), M. Bellina (24′ pt Fogaroli), Zeqiri (36′ pt Campanelli); Ferrari (36′ pt Caldara), Spampatti (36′ pt Sora). All.: Del Prato.
Arbitro: Re Depaolini di Legnano (Prestini di Pavia e Cappelletti di Lodi).
RETI: 4′ e 10′ pt Colley, 16′ pt Pasalic, 32′ pt Ibañez, 35′ pt rig. Malinovskyi
Note: pomeriggio variabile, spettatori 2 mila circa. Corner 2-3.

41′ – Pasalic anticipato da Tebaldi (rimpallo a sfavore dell’atalantino, non è corner) sull’allungo di Musa, poi Thiasm calcia la punizione sulla barriera: angolo Brusa.

35′ – Anche il nuovissimo Ruslan Malinovskyi ci mette il timbro! Rigore spiazzante conquistato da Castagne, cui Tomasi chiude fallosamente in tackle la linea di fondo.

32′ – Poker di Ibañez , che corregge di testa un angolo dalla destra del Papu.

29′ – Nazzicari esce, entra Cariello.

30′ – Un altro paio di chance nitide sprecate dalla Dea: Barrow slalomeggia ma spara alle stelle, Colley riceve dal connazionale ma effettua un controllo di troppo facendosi parare il sinistro dal portiere del Brusa.

25′– Gomez-Barrow-Colley, lob oltre la traversa.

24′ – Bellina e Boschini lasciano il posto a Fogaroli e Archetti.

23′ – Combinazione tra Gomez e Castagne, sul radente del belga Reca alza di destro.

21′ – Combinazione Spampatti-Ferrari, la sfera arriva placida tra i guantoni di Sportiello.

16′ – Dopo i tentativi di Barrow (palla di Castagne) e Colley (da Djimsiti) sventati da Corna e Suardi, Tomasi rimpalla nella sua porta il tiro da fuori di Pasalic. 3-0.

14′ – Diagonale di Reca bloccato a terra da Corna.

10′ – Bis di Ebrima Colley! Piattone destro al volo, davanti all’area piccola, su traversone di Malinovsky da dietro il vertice sinistro.

10′ – Il tabellino della partita coi moduli.
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Ibañez, Palomino; Castagne, Pasalic, Malinovskyi, Reca; Gomez; Colley, Barrow.
A disp.: Rossi, Rodegari, Gollini, Toloi, Masiello, Gosens, Muriel, Freuler, de Roon, Valzania, Pessina, Hateboer, Okoli, Ilicic, Traore. All.: Gasperini.
BRUSAPORTO (4-4-2): Corna; Boschini, Suardi, Esposito, Tomasi (cap.); Nazzicari, Forlani, M. Bellina, Zeqiri; Ferrari, Spampatti.
A disp.: Facheris, Archetti, Trovò, Thiam, K. Tebaldi, Fontana, Cariello, Fogaroli, Caldara, Campanelli, Sora. All.: Del Prato.
Arbitro: Re Depaolini di Legnano (Prestini di Pavia e Cappelletti di Lodi).

7′– Senza esiti il primo angolo del match, battuto per il Brusa da Maicol Bellina: Castagne in disimpegno.

4′ – Il gambiano del 2000 si rifà e stavolta il montante accompagna nell’angoletto opposto il suo destro. 1-0 nerazzurro.

3′ – Batti e ribatti in area, dal fondo Barrow scodella di testa per la girata mancina di Colley: faccia inferiore della traversa!

Squadre pronte all’ingresso in campo.

 

Ecco le formazioni ufficiali (in ordine di distinta):

Atalanta: Sportiello, Palomino, Reca, Gomez, Malinovskyi, Djimsiti, Castagne, Ibanez, Pasalic, Colley, Barrow. All. Gasperini

Brusaporto: Corna, Boschini, Suardi, Esposito, Tomasi, Forlani, Nazzicari, Bellina, Ferrari, Spampatti, Zeqiri. All. Del Prato

Arbitro: Re Depaolini di Legnano (Prestini di Pavia, Cappelletti di Lodi).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News